Regionali, ci prova anche Disanto


Marchiodoc - Francesco Disanto
Francesco Disanto

Si allarga la platea dei futuri candidati al consiglio regionale pugliese: mentre il centrodestra deve ancora ufficializzare il proprio candidato, il centrosinistra, in attesa di Italia Viva, ha già lanciato Michele Emiliano per il suo secondo mandato.

E proprio tra le liste del governatore uscente proverà a correre Francesco Disanto, già candidato sindaco della città di Cerignola nel 2015, ed oggi a capo di due progetti civici.



Disanto, che ha mosso i suoi primi passi nel Partito Democratico di Cerignola, ha poi abbandonato la sede di via Mameli per dedicarsi ad una corsa in solitaria. Il primo banco di prove, le amministrative, non gli ha permesso di superare la soglia di sbarramento e di entrare in consiglio comunale. Oggi Disanto, avvocato, ci riprova con le regionali: “Sono pronto per le elezioni regionali di maggio 2020. Ora Cerignola sa chi votare per cambiare volto alla politica! “, è stato il suo messaggio sui social network. La sua candidatura dovrebbe prendere forma in una delle liste legate al presidente Emiliano.



Seguici e condividi i nostri contenuti

21
Commenta questo articolo

più nuovi più vecchi più votati
Pellicano

Questo con 30 voti sarebbe capace di candidarsi alla camera dei deputati… Vai a lavorare fallito

Fenicottero

C’è chi senza un voto fa il presidente del consiglio, quindi?

Uccellone

Fenicottero ve men i pishk ai palumb in miz o dumn

Moustafa

Dal tuo nome, deduco ti piacciono i volatili, magari anche neri…

Uccellone

Si mi piacciono gli uccelli neri e pelosi come u piccioun ca ten sord

Moustafa

Mi spiace, ma a casa devi entrare in retromarcia, sorelle non ce ne sono, ma visto che ti piacciono non dovresti aver problemi…

Uccellone

Beh se non hai sorelle posso fare un eccezione: chiudo gli occhi me lo giochi un poco tu. Basta che prima ti lavi le mani

Moustafa

Il problema è che non ho la lente di ingrandimento, con cosa dovrei giocare?

Nin

Addo’ca sceje, ve t’appuggh ve mbriacon!

il cappellano

ahahahaha!!!……sto morendo dalle risate…..retert….ahahahaha

Cappella

Condoglianze allora

Giuan

E to a do asce’, mbriacon e ciaciak

Fracchia

Questo se già candidato con la lista Dini, x chi non lo ricorda

Pellicano

Questo alle elezioni comunali ha preso 500 voti… Dai siamo seri sarà pure una brava persona ma se sono 20 anni che si candida e non ha mai ottenuto più di cento voti (si è candidato con tonti) politicamente è un fallito… Giust a cogghj i rall pot sce

verità

Pellicano, quante chiacchiere e diffamazioni gratuite. Se ha il coraggio perché non si firma? L’avvocato Disanto nella sua storia è stato il primo della lista Rinnovamento Italiano, il primo dei non eletti con quasi 200 voti nella lista Tonti nel 2010 e ha preso 600 voti personali nel 2015. È un professionista affermato, candidato con grande consenso dall’Ordine degli avvocati di Foggia e l’unico specializzato in Diritto del Lavoro e Sicurezza Sociale. Si lavi la bocca con il viakal prima di parlare. Fallito è lei e quelli come lei. Si firmi così si prende una bella denuncia per diffamazione e… Leggi il resto »

Pellicano

Le ripeto è politicamente un fallito… Sul lavoro non lo conosco e nemmeno mi interessa… Con la lista tonti ha preso 113 voti non 200 non sparate numeri a caso… Quando si è candidato sindaco ha preso 550 voti con l appoggio di rifondazione comunista… Fatevene una ragione non vi vuole nessuno si può candidare altre 50 volte non prenderà mai più di 200 voti… Siete una setta come i testimoni di Geova…

verità

I numeri li sta dando lei. Presto sarà attenzionato dalla Magistratura per le reiterate diffamazioni e calunnie nei confronti dell’avvocato Disanto, facendo veicolare il falso. Si informi senza odio, perché nel 2010 l’avvocato ha preso quasi 200 e non quello che lei sostiene. Ad ogni modo il più vecchio e falliti politico di Cerignola è lei, così come forse è lei ad appartenere ad una setta, visto che l’avvocato Disanto è notoriamente di profonda fede cristiano-cattolica. Adesso, visto che è in pensione, caro Pellicano, si faccia un giro per prendere aria, così riflette bene su quello che scrive. Cominci a… Leggi il resto »

Pellicano

U madonn la magistratura non mi arrestate vi prego ahahaha… Se ne faccia una ragione il suo disanto politicamente è un fallito… Alle regionali e alle comunali prenderà sonore batoste così si può ritirare in pace… E Cmq il fallito politicamente ha preso 113 voti con tonti e 550 da candidato sindaco…

Giustizia

Fallito è lei, vecchio politicante da strapazzo. Poi vederemo chi prenderà le sonore batoste alle votazioni. Lei le ha sempre prese alle votazioni e le prenderà anche in Tribunale, così continuerà a ridere tranquillamente pagando il risarcimento del danno morale e di immagine all’avvocato Disanto per le reiterate offese e ingiurie. Le ripeto sta facendo una pessima figura. L’avvocato Disanto è stato nel 2010 il primo dei non eletti in Consiglio Comunale con la lista Moderati per Tonti (quale opposizione, perché in maggioranza sarebbe stato super suffragato) con quasi 200 voti, prendendo addirittura più voti del suo amato Sgarro. Salve… Leggi il resto »

Onesto

Che vergogna. Commentate senza conoscere. Vedremo cosa succederà a maggio. Il consenso popolare lo premierà. Bravissima persona nonché professionista. Un enorme consenso su Facebook e non solo! Lo voterò sicuramente. Anche quando si candiderà a sindaco di Cerignola!

Libera

Vai avanti Francesco Disanto, siamo tutti con te. Sei una splendida persona e uno stimatissimo professionista. Voteremo tutti per te sia alle regionali del 2020 che alle comunali del 2021. Sei l’unica speranza per la città di Cerignola. Forza, non dare retta a nessuno. L’invidia è una brutta bestia.