Omicidio-suicidio, morta anche la moglie dell’omicida



È morta Giuseppina Pantone, moglie 65enne di Francesco Ciuffreda, l’agricoltore di 69 anni che il 13 novembre scorso le ha sparato ferendola gravemente, uccidendo la vicina di casa, Luminita Brocan, romena di 55 anni e che infine si è suicidato con la stessa arma. Il fatto è accaduto in un casolare nelle campagne di Cerignola.




La donna, unica sopravvissuta alla strage ma in condizioni gravissime, fu soccorsa e trasportata a Cerignola in ospedale, poi a San Giovanni Rotondo a Casa sollievo della sofferenza. La morte è avvenuta due giorni fa, ma se ne è avuta notizia solo oggi. (gazzettadelmezzogiorno.it)



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo