Comunali e Regionali: la Lega ha già le idee chiare. Ecco chi ci proverà


Vincenzo Specchio e Antonio Bonavita

Mentre nel resto d’Italia impazza il dibattito sul movimento delle sardine, a Cerignola la Lega viaggia spedita mettendo insieme i tasselli per affrontare le prossime scadenze elettorali. Ormai quasi scemata la diatriba interna, che vedeva contrapporsi i consiglieri comunali Vincenzo Specchio e Antonio Bonavita contro l’ex segretario Salvatore Zamparese e Fabrizio Tatarella e che ha registrato momenti di forte tensione, ora i salviniani pensano al futuro.

Il segretario provinciale Daniele Cusmai ha nominato Vincenzo Specchio come segretario della Lega cittadina. E sono sempre più insistenti le voci che lo vorrebbero come futuro candidato sindaco in quota salviniana. Il passaggio della nomina a segretario, infatti, potrebbe servire per iniziare a creare un gruppo che sostenga la sua candidatura. Sebbene l’interessato smentisca la possibilità (“non è in calendario”), i rumors si fanno sempre più insistenti. Nel frattempo Specchio ha riorganizzato la segreteria cittadina con gli innesti dei vice Emilia Fasano, giovane avvocato, e Orazio Massimo Guglielmi. Solo in un secondo momento sarà completato l’organo con altri 10 iscritti.



“In merito ai rapporti con le altre forze politiche   –  dichiara Vincenzo Specchio –  è mio intento fare della Lega Cerignola il fulcro per la costruzione di un Centrodestra unito, e creare le premesse di una  apertura al dialogo con il civismo che condivide con la Lega le idee e le proposte del centrodestra per l’esclusivo bene di Cerignola”.

Il progetto per le comunali del 2021 potrebbe dunque vedere Specchio, eletto nella passata tornata nella Lista Cerignola Produce di sostegno a Franco Metta, come attore principale. Per le regionali del 2020, invece, sembra quasi fatta per Marco Trombetta, avvocato, che dovrebbe correre per un seggio da consigliere regionale nelle liste della Lega e fondare il suo quartier generale principalmente a Cerignola e nel Basso Tavoliere.



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

5
Commenta questo articolo

più nuovi più vecchi più votati
Equitalia

Pagare i debiti graze.

Terún

E questi lo sanno che salvini schifa il sud?

Viva Cerignola

Gli specchio ,i bonavita , non ci scordiamo sono stati supporto per tanto tempo, nonché sostenitori della amministrazione sciolta per mafia, quindi dovrebbero essere CONGELATI

Osservato

E si voi volete vincere senza avversari…
e metta no e specchio no e vitullo
non facciamo le elezioni così vince sgarro e siete felici

MURTATELL

Le candidature annunciate saranno il riciclaggio della malavita a Cerignola. Questo è Salvini. Trombetta non è nemmeno l’ombra dei Tatarella. Farà solo gli iteressi del suocero. Che schifo.