Giro d’Italia 2020: la corsa rosa in capitanata

E’ stata presentata ieri negli studi RAI di via Mecenate a Milano la 103ma edizione del  Giro d’Italia.
Tante le sorprese a partire dai presentatori della serata, tra cui l’ultima maglia rosa Richard Carapaz e il pluricampione del mondo Peter Sagan (che tra qualche incertezza ha confermato anche la sua presenza).


Sorpresa anche per il percorso: si partirà da Budapest, Ungheria. E poi la carovana si sposterà finalmente al sud, in Sicilia, dove comincerà la lenta risalita dello stivale verso quelle montagne del nord che decideranno la corsa.
Percorso più equilibrato quest’anno, con almeno 7 tappe nel sud Italia per cercare di superare le feroci polemiche dello scorso anno, quando la maglia rosa ha percorso quasi esclusivamente le strade del nord Italia.

Le tappe Pugliesi – Sono 2 le tappe pugliesi: la Castrovillari-Brindisi e la Molfetta-Vieste. Le strade di capitanata saranno colorate di rosa domenica  17/05/2020 quando, in occasione della nona tappa, la carovana partirà da Molfetta per arrivare dopo 198 km a Vieste. Nel mezzo Bisceglie, Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Zapponeta, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Mattinata e così via fino alla punta del Gargano.

Marchiodoc - 9 tappa Giro d'Italia
Marchiodoc – 9 tappa Giro d’Italia

Sarà la salita verso Monte Sant’Angelo a regalare forse qualche tentativo di fuga da lontanissimo (al traguardo mancheranno oltre 90 km) o comunque sarà il punto ideale per godersi il passaggio della carovana.
Tappa ideale per chi vorrà mettersi in mostra (magari qualche giovane?) e tentare la fuga di giornata così come successo lo scorso anno a San Giovanni Rotondo, quando tutta la corsa cambiò protagonisti all’arrivo nella città di Padre Pio.
Di sicuro sarà una festa colorata per le strade della nostra terra.


Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo