Valanga di finanziamenti per Cerignola, Metta: “La città cambia volto”


Rigenerazione urbana al centro dei finanziamenti ottenuti dal Comune di Cerignola per importanti zone ed edifici abbandonati della città. Nel dettaglio, informa il sindaco Franco Metta, vi saranno 685 mila euro per la riqualificazione del macello comunale; 50mila euro per la rete del verde; 400mila euro per la riqualificazione di Piazza Di Vittorio (Chiesa del Carmine), via Osteria Ducale e Corso Gramsci; circa 3 milioni di euro per la riqualificazione di Palazzo Carmelo; 225 mila euro riqualificazione di Piazza Santa Barbara; 225 mila euro per Viale XXIV maggio e Piazza Addolorata; 420mila euro per la mitigazione del rischio idraulico e per il miglioramento dei corpi idrici.



Entro dieci giorni saranno nominati i Rup e firmare i disciplinari. Le previsione per appaltare i lavori è datata alla fine dell’anno. “Un quarto della nostra città sarà rinnovato e riqualificato. Il nostro merito per aver voluto questo radicale miglioramento per la nostra città ed un ringraziamento alla Regione Puglia. È una giornata fondamentale per il futuro della città”, commenta Metta.



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.