Un boschetto alle Fornaci: parte la raccolta fondi degli scout Cerignola 2


Il porgetto del gruppo scout Cerignola 2

Tanti alberi tagliati in città, oltre a quelli bruciati nelle campagne, e così il Gruppo Scout Cerignola 2 vuole donare un polmone verde nel rione Fornaci, nello spiazzo della loro sede situata a ridosso della vecchia parrocchia di San Trifone. È iniziata la raccolta fondi per piantare 300 alberi e far nascere quindi un boschetto nel centro urbano.



“Abbiamo deciso di creare un piccolo bosco con circa 300alberi nel terreno di cui ci prendiamo cura da anni, adiacente alla nostra sede. Raccogliamo fondi da tutti coloro che vogliono aiutarci per l’acquisto e in seguito la manutenzione che verrà effettuata sugli alberi”, dicono gli scout del gruppo Cerignola 2.



L’obiettivo è importante, perché i ragazzi puntano a centinaia di nuova piante e per questo si sono attivati già con una prima raccolta fondi online ed ora danno avvio alla seconda. L’invito degli scout è a partecipare in massa visto che – informano – l’inaugurazione del nuovo boschetto dovrebbe avvenire intorno alla metà di dicembre.



Seguici e condividi i nostri contenuti

2
Commenta questo articolo

più nuovi più vecchi più votati
Mario

Bellissima iniziativa, grandi ragazzi

Cittadino

Ottima iniziativa che dovrebbe essere adottata in ogni rione della città, ma che normalmente si scontra con gli interessi di pochi speculatori…..