Lega, Specchio e Bonavita al comando. Marginali Zamparese-Tatarella


Vincenzo Specchio e Antonio Bonavita

“Mi preme sottolineare che nessuno è stato sostituito o rimosso, visto che la Lega Salvini Premier non esiste più quindi ogni organo di riferimento è stato azzerato e ha lasciato spazio al nuovo soggetto politico Lega Salvini Premier Puglia con proprio statuto e organigramma. Per questo motivo siamo pronti a diffidare gente e pagine politiche che parlano per la Lega. Da oggi gli unici due titolati a parlare per nome e per conto della Lega Cerignola sono Antonio Bonavita e Vincenzo Specchio. Auguro ad entrambi buon lavoro convinto che grazie alla loro passione e al loro sacrificio, la Lega in città perseguirà concretezza, credibilità e serenità, rafforzando il progetto di Matteo Salvini in provincia di Foggia”, dice senza mezzi termini Daniele Cusmai, commissario della Lega Cerignola e referente provinciale.

Eppure lo scontro tra le due anime della Lega è cruento. Da una parte i consiglieri comunali Vincenzo Specchio e Antonio Bonavita, che hanno ricevuto l’incarico di “riorganizzare il partito”; dall’altra parte Salvatore Zamparese e Fabrizio Tatarella, ridimensionati ed oggi con un ruolo marginale.



Terreno di scontro le passate europee, con la guerra interna all’ultimo voto finita in un nulla di fatto, perché i vertici provinciali hanno preso determinazioni indipendenti rispetto alle preferenze. Dunque Zamparese-Tatarella vengono emarginati, dopo la guerra per la titolarità sulla Lega cerignolana.

“E’ una notizia che mi sorprende – dice l’ex segretario Zamparese – ci ho messo la faccia da quattro anni. Abbiamo avuto un risultato positivo per Caroppo alle Europee vincendo la guerra interna, abbiamo avuto un ottimo risultato. Oggi ci sono due persone, non nate con la Lega, che hanno sostenuto Casanova: io non ci capisco più nulla, di buon senso ne vedo poco”.



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

1
Commenta questo articolo

più nuovi più vecchi più votati
Ex Lega

Da oggi cambio partito………passo a Fratelli d’Italia