Ancora aggressioni al Tatarella: Tarantino finisce in cardiologia


Ancora un’aggressione al Pronto Soccorso dell’ospedale Tatarella di Cerignola, dove ormai la sicurezza degli operatori è diventato un problema non più rinviabile. A farne le spese, questa volta, è il dirigente medico Dino Tarantino, già primo cittadino di Orta Nova ed in forza al punto di emergenza urgenza della struttura di via Trinitapoli a Cerignola.

“Abbiamo appresso di una brutale aggressione da parte di un balordo nei confronti del Consigliere Dino Tarantino, medico presso il Pronto Soccorso dell’ospedale “G. Tatarella” di Cerignola, proprio nello svolgimento della sua attività professionale. Al momento il Dr. Tarantino é ricoverato presso il reparto di cardiologia dello stesso nosocomio. Questi episodi, ormai all’ordine del giorno, sono segno di una forte insicurezza in cui vive il personale sanitario italiano, in prima linea e indifeso, a tutela della salute dei cittadini”, viene fatto filtrare dallo staff dell’ex sindaco di Orta Nova.



Immediata la solidarietà da parte di Fratelli d’Italia: “«La violenza e la prevaricazione anche nei presidi sanitari – osserva Costa, consigliere comunale a Stornarella – sono purtroppo fenomeni troppo frequenti, che rendono attuale la riflessione sulla sicurezza negli ospedali. A Dino, uomo forte e medico professionale, gli auguri di pronta guarigione».  Al messaggio di affetto si uniscono il coordinatore provinciale Giandonato La Salandra ed il coordinatore di Cerignola, Gianvito Casarella: «Ospedali insicuri, medici a rischio incolumità – lamentano i dirgenti nazionali di Fdi – . Ogni giorno. La questione non è più procrastinabile. Una sanità “sana” passa anche dalla tutela di chi spende la propria vita a salvare quelle degli altri».



“Il tema della violenza sui medici in molti presidi sanitari è una triste realtà troppo spesso ignorata, ma che si manifesta in casi troppo frequenti. Dino è uomo forte e medico la cui professionalità è tale che sicuramente saprà superare quanto accaduto, e a lui vanno gli auguri di pronta guarigione”, dice il segretario provinciale Giandonato LAsandra.

Al Coordinamento provinciale si aggiungono le parole di affetto e stima dei componenti dell’Assemblea nazionale del partito di Giorgia Meloni, Gianvito Casarella, Salvatore Valerio e Antonella Zuppa, nonché quelli del coordinatore regionale Erio Congedo e dell’On. Marcello Gemmato.



Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo