Audace – Grieco fiducioso: “Ci sentiamo in Serie C al 90%”

“Il 24 giugno potrebbe essere una data decisiva, poichè si avrà un quadro più completo circa le mancate iscrizioni in Lega Pro che, di conseguenza, potrebbero consentirci di subentrare. Ci sentiamo in Serie C al 90%, tant’è che siamo già pronti sia per versare il fondo perduto, sia per depositare la fideiussione: purtroppo non vi è ancora l’ufficialità e questo tende a limitarci dal punto di vista organizzativo, nonostante nei prossimi giorni comunicheremo la guida tecnica dell’Audace”.

In una intervista rilasciata al Corriere dello Sport Puglia, il presidente dell’Audace Cerignola fa il punto della situazione in casa gialloblu.
La data della verità è fissata al prossimo 24 giugno quando scadranno i termini per l’iscrizione al campionato di lega Pro ed i ripescaggi delle squadre di Lega Pro retrocesse a fine campionato: da quel momento partiranno i ripescaggi per tutte le compagini di Serie D interessate.


Grieco si dice fiducioso del ripescaggio, forte della secondo posizione occupata dal Cerignola in caso di ripescaggio e che in realtà la vede proiettata in Pole Position dal momento che il Matelica (squadra marchigiana) ha già annunciato di voler rinunciare alla Lega Pro.

E sulle voci di mercato che vedono alcuni pezzi pregiati della rosa in partenza, Grieco aggiunge: “Non faccio nomi, dico soltanto che come società ci sentiamo traditi poichè alcuni calciatori non si stanno dimostrando riconoscenti verso di noi: non costringiamo nessuno a rimanere, ma tutti gli addii che si concretizzeranno in questo periodo non dipenderanno da noi”.

Da definire anche il possibile cambio di guardia alla guida tecnica della squadra, con Bitetto sempre più lontano da Cerignola: “Mi sembra più corretto comunicare le mie decisioni, eventualmente, al diretto interessato”.

E proprio il totoallenatore ha scatenato la fantasia di molti in città, richiamando a nomi altisonanti che per il momento fanno sognare Cerignola.


Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.