La bancarella…dove la metto? Dalla piazza ai posti per disabili, l’epopea durante la festa patronale

A destra, a sinistra, all’inizio del Corso, nel centro del corso. Sembra essere diventato il caso di questa festa patronale 2017, perché da oggi fino al 9 (e il 10 settembre, che è domenica) la bancarella deve trovare una sistemazione adeguata ma finisce sempre per scontentare tutti.

 

Due giorni fa gli abitanti di viale Roosvelt si sono svegliati con una sorpresa alquanto strana: al posto di guardare il consueto panorama di piazza Matteotti caratterizzata dal teatro Mercadante, hanno trovato una enorme bancarella ad occludere visuale e passaggio in piazza. La scelta di posizionare in quel luogo l’ambulante è sembrata da subito inusuale. Infatti dopo 24 ore, tra le solite proteste social e qualche recriminazione direttamente a Palazzo di Città per una bruttura così lampante, gli uffici competenti hanno disposto una nuova sistemazione.

La bancarella si è trasferita in Piazza Duomo. Piccolo problema: adesso intralcia la sosta per disabili e i posti riservati ai clienti della farmacia presente in loco. L’appello dei titolari dell’esercizio commerciale avviene tramite social: “La Farmacia in Piazza Duomo segnala un fatto gravissimo! Da oggi il comando dei vigili urbani di Cerignola ha autorizzato lo spostamento della bancarella che fino a ieri copriva la visuale di Piazza Matteotti nel piazzale antistante la Posta Centrale permettendo l'occupazione delle uniche soste prelievo farmaci e della sosta per disabili rendendo impossibile ai clienti della farmacia e ai disabili la sosta con l'auto e di conseguenza intralciando ulteriormente un pubblico servizio qual è la farmacia. Grazie!”.