Follia Petruzzelli: “Dimissioni? Non me la sento di rispondere”

Ha del grottesco l’intervento dell’assessore Raffaella Petruzzelli, data da più fonti per dimissionaria dal ruolo affidatole dal sindaco Franco Metta come delegata alla cultura. Il tam tam mediatico e politico è stato intenso, per questo abbiamo deciso di  contattarla: “Dimissioni? Non me la sento di rispondere a questa domanda, non è per scortesia. Magari ci saranno fonti ufficiali che diranno se è vero o falso”.

 

Quando abbiamo provato a spiegarle che anche lei è “fonte ufficiale”, l’ex assessore ha risposto: “Non me la sento, mi creda”.

Le sue, tra l’altro, non sarebbero dimissioni ma si tratterebbe di un allontanamento disposto dal sindaco Franco Metta per il poco tempo riservato dalla Petruzzelli all’attività amministrativa. Per questo, già nei giorni scorsi, anche parte della giunta aveva intimato alla professoressa di essere più presente in giunta.

Con l’arrivo della commissione antimafia a Palazzo di Città, Metta ha chiesto maggiore impegno a tutti i suoi assessori, facendo riferimento proprio alla condizione part time della Petuzzelli, non più tollerata. L'assessore, da parte sua, avrebbe prima tentato la strada dell’aspettativa e poi avrebbe rassegnato le dimissioni. Su cui manca la certificazione delle “fonti ufficiali”, dato che – si suppone, a questo punto- Petruzzelli è la versione unofficial di se stessa.

 

 


 

 


Commenti 

 
+21 # Stipendio 2019-01-18 19:08
La Petruzzelli stava a fare l’assessore solo per il secondo stipendio !
Anche a livello di eventi è stata una penuria !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+19 # I- buddisti 2019-01-18 19:08
Aspettiamo una lettera aperta allora come forma di ufficialitá nella quale vedremo se é lei che si dimette o il sindaco che la licenzia.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Fata madrina 2019-01-18 19:18
Citazione I- buddisti:
Aspettiamo una lettera aperta allora come forma di ufficialitá nella quale vedremo se é lei che si dimette o il sindaco che la licenzia.

Aspetta e spera che prima o poi si avvera
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # Gennaro 2019-01-18 19:19
No ci vuole mica molto a sostituire l assesore di cultura cko tanti lauriati cka sostengono l amministraziona
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+15 # Tevenz hill 2019-01-18 19:22
Forse voleva dire che non ti sentiva al telefono
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-8 # Andiamo avanti 2019-01-18 20:10
Quindi ora se le fonti ufficiali confermano le dimissioni, ci sono solo quattro assessori al comune. C' é da sperare che non lasci qualche altro...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Fede 2019-01-18 20:14
Solo questione di tempo...a Cerignola ci sarà la monarchia
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+19 # Aglario e cimitelo 2019-01-18 22:42
Se ancora vi resta un briciolo di amore per il paese e amor proprio andate s casa. Risparmiate questa penosa agonia al paese. Il paese è allo sbando istituzionale anche se avete asfaltato molte strade. Ve lo stiamo chiedendo col cuore. Toglietevi dai coglioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+18 # Maestri di vita 2019-01-19 14:48
Il tuo silenzio è un gran bel l’esempio. Il tuo ruolo di docente ti impone, come regola basilare, chiarezza e trasparenza.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Nu’ diggei 2019-01-19 18:02
Citazione Maestri di vita:
Il tuo silenzio è un gran bel l’esempio. Il tuo ruolo di docente ti impone, come regola basilare, chiarezza e trasparenza.


Ma avete presente la cultura a Cerignola da chi è stata e viene rappresentata? Ma facciamo una grassa e amara risata...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+13 # Maestri di vita 2019-01-19 19:57
L’amministrazione di Matera passerà alla storia per aver reso Matera il simbolo e la capitale della cultura. Ma anche la nostra attuale amministrazione passerà alla storia .
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # piripicchio 2019-01-20 18:16
Dai tratti fisiognomici si denota una intelligenza superiore alla "media"
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Gino 2019-01-20 20:12
Scopro adesso che abbiamo un assessore alla Cultura.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk