Strade disconnesse in Terra Vecchia, pericoli per i pedoni

La denuncia, attraverso i social network, è di una residente del posto che racconta di un episodio verificatosi la settimana scorsa: tutta colpa delle strade disconnesse, della mancata manutenzione e dello stato delle cosiddette “chianche” traballanti, vero e proprio pericolo per i pendoni.

“Mia zia con suo nipote in braccio è caduta rompendosi un sopracciglio ad un millimetro dall' occhio e il bambino di neanche 3 anni si è fratturato un braccio inciampando su uno dei tanti "massi" che compongono la strada”, racconta la donna, che precisa come quel “masso” fosse “così già da un po' nonostante tutte le nostre chiamate ai vigili per sistemare la situazione”.

“Innumerevoli volte – prosegue la donna nella sua denuncia - la gente del quartiere di tasca propria ha sistemato la strada, ma evidentemente la situazione è molto più grande di quel che sembra è forse dico forse c'è qualche problema di fondo”.

I vigili sono arrivati sul posto, ma per prendere atto di quanto rovinosamente successo: “A mia zia hanno messo 4 punti e deve eseguire una tak, mentre il piccolino sta facendo degli esami. La cosa sconvolgente è che il centro storico si sta preparando per accogliere i mercatini di Natale. Ma sinceramente non mi sembra il caso di ospitare in un quartiere tanta gente con tutta questa problematica che c'è”, dice la residente. Che conclude: “Adesso staremo a vedere se qualcuno farà qualcosa o vogliono aspettare che magari ci scappi il morto”.

 

 


 

 


Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk