VIDEO | Disperazione SIA, sale sulla torre e minaccia il suicidio

Da aprile senza stipendi, gli istituti bancari pressano, le soluzioni non si trovano. Questa mattina i dipendenti SIA srl, la società dei rifiuti di Cerignola e del CIAFG$ hanno protestato a palazzo di città ed uno degli operai è salito su una torre di illuminazione e fino a quando vigili del fuoco e i sanitari del 118 lo hanno convinto a scendere.

 

Attimi di paura e disperazione a testimonianza della grave crisi finanziaria e strutturale che interessa la società di cui fanno parte oltre 300 dipendenti e che serve un’utenza di 150 mila persone. I lavoratori restano in attesa delle mensilità di maggio, giugno, si apprestano ad incassare luglio e la quattordicesima, ma nonostante l’impegno dei sindaci preso in Prefettura e alla presenza dell’assessore regionale Giannini, non c’è alcuno stipendio sui conti correnti delle maestranze.

A Cerignola i dipendenti hanno chiesto un sussidio straordinario agli uffici del settore servizi sociali e nel pomeriggio si prevedono altre proteste. Nel frattempo i sindaci continuano a divedersi ulteriormente anche sul passaggio dei lavoratori ad Asipu, che sostituirà SIA.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

 

 

 


Commenti 

 
0 # Giustizia 2018-07-11 13:30
Avete scoperto che fine ha fatto Walter il sindaco di Palizzi?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # ciga 2018-07-11 14:07
Citazione Giustizia:
Avete scoperto che fine ha fatto Walter il sindaco di Palizzi?


in che senso?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # DjMarinelli 2018-07-11 13:30
Vogliamo trasformare Cerignola in Napoli , la gente verrà da tutto il mondo per vedere la monnezza !!
Non apprezzate niente , il mio Re si impegna e sta trasformando Cerignola in una cotta futuristica !!
Questa immondizia stava conservata tutta a casa di Elena Gentile perché è impossibile che produciamo così tanta immondizia .
La notte è Tommaso Sgarro che la va mettendo la notte .
Falsi siete tutti falsi !
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # @@ FORNITORE @@ 2018-07-11 16:53
. TUTTI SI PREOCCUPANO DEI DIPENDENTI GIUSTAMENTE MA NESSUNO SI PREOCCUPA DEI PICCOLI FORNITORI LOCALI , CHE HANNO FORNITO MATERIALI PER IL FUNZIONAMENTO DEI MEZZI E DELL ‘ IMPIANTO TIPO GOMME, MOTORI , NAFTA , MATERIALE ELETTRICO, UTENSILI . CON IL FALLIMENTO TANTI PICCOLI COMMERCIANTI E ARTIGIANI SI RITROVERANNO SUL LASTRICO FALLENDO , QUALCUNO SI E PREOCCUPATO ????????
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Jack 2018-07-12 07:29
Infatti non c'è nessun sindaco che parla in nostro favore.visto che si fanno tanti video sulla situazione Sia.quando avremo i nostri soldi? Noi siamo solo carne da macello e a nessuno non frega un [censurato]tti di niente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

La Cattiveria

Tutti assunti | Fa tenerezza notare come per le critiche rivolte a consiglieri, assessori, giunta da parte di giornali o cittadini si scateni la macchina della “famiglia”. Non del fango, anche se in molti casi “famiglia” e “fango” sono sinonimi. Quindi per la critica ad X, vengono fuori in maniera sgraziata papà, fratelli, mamme, fidanzatine, novelle mogliettine, cugini, zii, mariti inconsapevoli, pronipoti e avi dall’oltretomba. Risultato? Rendono ancora più ridicoli gli oggetti delle critiche. Quindi, ci sentiamo di assumere a Marchiodoc.it tutti quei parenti dei personaggi pubblici, perché sono loro – più di noi o di chiunque – a dare la misura della pochezza della classe politica locale.
marchiodoc.it


Altre Notizie

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk