VIDEO | La fine di SIA srl: cicorie in testa a Metta, nuova società

Proteste contro il presidente del Consorzio Franco Metta: ortaggi e verdure al suo indirizzo, all’uscita della Prefettura, a certificare la chiusura di sipario su SIA srl. La raccolta dei rifiuti dovrà partire già in serata, secondo quanto disposto dal Prefetto Massimo Mariani, e tutti e 9 sindaci hanno chiesto l’intervento della Regione Puglia per salvare la SIA, ammettendo tutte le difficoltà finora nascoste da più parti.

 

Dunque al commissario dell’Agenzia regionale dei rifiuti, Gianfranco Grandaliano, è stato chiesto di individuare un soggetto pubblico che possa far traghettare i 300 dipendenti verso una nuova società che sostituisca SIA, ormai soffocata da debiti (vecchi e nuovi) e da mancate occasioni mai sfruttate, come la costruzione del VI lotto.

Metta ha abbandonato anzitempo la riunione in Prefettura, cercando un dialogo con i dipendenti, che non hanno affatto apprezzato la sua iniziativa: dopo averlo contestato, è partito il lancio di cicorie ed il sindaco di Cerignola è stato scortato dalla polizia, a conferma che la sua narrazione sul salvataggio dell’azienda presentava molti punti oscuri e troppe omissioni.

Su tutte la sottoscrizione dei contratti: se anche i 9 comuni avessero sottoscritto i contratti, sarebbero mancati all’appello circa 4 milioni di euro. IL primo cittadino si era autodefinito unico “amico” della SIA e dei dipendenti, che invece lo hanno contestato nel peggiore dei modi omaggiandolo con le cicorie.

 

 


Commenti 

 
+12 # Salvino 2018-05-11 16:38
Èfinita nel peggiore dei modi la campagna elettorale falsa e bugiarda che lui stesso iniziò nel 2015
Oggi siamo ai titoli di coda
La regia disastrosa del sindaco/presidente ha portato questa città nella melma.
Ora medita la fuga, perché il tuo operato è stato a dir poco vergognoso
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Gino 2018-05-11 17:00
Provo quasi pena per lui
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # MURTATELL 2018-05-13 21:31
Citazione Gino:
Provo quasi pena per lui

SE AVESSE ACCETTATO I SOLDI NELLO SCATOLO DI CARTONE E SI FOSSE MESSO DA PARTE AVREBBE FATTO COSA MERITORIA.....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Lionetti 2018-05-11 17:36
Scusate, qualcuno mi sa dire il prossimo assessore all' ambiente Moccia quando prenderà possesso della poltrona?
Abbiamo glande necessità del su operato.
Non vediamo l'ora
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+11 # Pasquino 2018-05-11 17:49
La vergogna non è solo la SIA, ma tutta la gestione della città, basti farsi un giro per i parchi e vedere in che stato pietoso versano. Venite a vedere il parco 2 giugno. Ormai è sotto gli occhi di tutti che il Podestà sparaquagghie è stato ed è il più grande bluff della storia di Cerignola. O pensava che con tre rotonde sarebbe stato un sindaco esemplare? Sparaquagghie fai un piacere a te stesso e uno alla città. DIMETTITI. P. S. E portati con te il tuo numero 2 Delvino.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # giacomo freddi 2018-05-11 22:58
Citazione Pasquino:
La vergogna non è solo la SIA, ma tutta la gestione della città, basti farsi un giro per i parchi e vedere in che stato pietoso versano. Venite a vedere il parco 2 giugno. Ormai è sotto gli occhi di tutti che il Podestà sparaquagghie è stato ed è il più grande bluff della storia di Cerignola. O pensava che con tre rotonde sarebbe stato un sindaco esemplare? Sparaquagghie fai un piacere a te stesso e uno alla città. DIMETTITI. P. S. E portati con te il tuo numero 2 Delvino.

Ne manca uno Er Più....Buchicchio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # giacomo freddi 2018-05-11 23:06
Citazione giacomo freddi:
Citazione Pasquino:
La vergogna non è solo la SIA, ma tutta la gestione della città, basti farsi un giro per i parchi e vedere in che stato pietoso versano. Venite a vedere il parco 2 giugno. Ormai è sotto gli occhi di tutti che il Podestà sparaquagghie è stato ed è il più grande bluff della storia di Cerignola. O pensava che con tre rotonde sarebbe stato un sindaco esemplare? Sparaquagghie fai un piacere a te stesso e uno alla città. DIMETTITI. P. S. E portati con te il tuo numero 2 Delvino.

Ne manca uno Er Più....Buchicchio

Errata corerige Buquicchio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # Entusuasta 2018-05-11 18:04
Finalmente un Sindaco vegano.
Ha perso il controllo ed i risultati di quanto fatto sono evidenti. Un consiglio spassionato: "Dimettiti e passa delle belle giornate fumando con gran soddisfazione su una panchina sotto il Monumento di Peppino in piena rotonda"
#frangoavast
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+15 # CambiamenDo 2018-05-11 19:25
Vai adesso da Gramellini a dire che fino all' altro ieri dicevi che gli operai sia avevano 1000 volte ragione e oggi ti hanno preso a cicoriate
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Varracca 2018-05-11 19:53
Adesso dirà che non è colpa sua
Che i dipendenti lo hanno scambiato per difeo e per questo gli hanno tirato le cicorie e che lui non ha firmato l'ingresso di una nuova società al posto di sia.
Che s pass
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+13 # Cittadino 2018-05-11 20:23
Speculazione sull’Agrario, ztl vergognosa, gestione del verde inesistente con abbattimento alberi senza alcun criterio tecnico, affidamenti diretti senza rotazione e per ultimo fallimento di SIA ... ma si può essere così incompetenti? Dimissioni subito da sindaco d dalla nostra amata Udas basket.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Sacc 2018-05-11 22:43
Stando ai messaggi degli ultimi giorni nessuno avrebbe votato metta. Coloro i quali lo hanno votato sono complici e corresponsabili del fallimento di metta. Voi ipocriti che ora lo criticare aspramente siete responsabili quanto lui.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # lino 2018-05-13 16:00
a chi altro bisognava votare? abbiamo votato metta semplicemente per la novità ma non per lui che ha anche una brutta nomea. comunque, non dimentichiamo i precedenti campioni sindaci di cerignooola, giannatempu e valentini uno peggio dell'altro; che il disastro sia è partito da loro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # Il Cicoglino 2018-05-12 01:52
Cercasi CICORINO disperatamente...
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-16 # Cicognino 2018-05-12 06:54
Il lancio delle cicorie verso il Sindaco Metta ( e non sulla testa, come scrive la faziosa Redazione) e' una cafonata vergognosa.
Sappiamo che la SIA, per decenni, e' stata utilizzata dalle vecchie amministrazioni per "accontentare" amici e parenti in vista delle tornate elettorali.
SIA e' piena zeppa di persone che non sanno fare nulla, se non urlare, minacciare e lanciare cicorie.
Finalmente la Regione prenderà in carico questo carrozzone di 270 DOTTORI e 30 INFERMIERI della raccolta rifiuti e procederà al taglio dei tanti rami secchi del personale.
Spero che il nostro amato Sindaco, colpito non dalle cicorie sulla testa, ma, nel suo nobile animo, dalle tante frasi cattive lette ed ascoltate in questi giorni, trovi la forza per andare avanti come ha insegnato a noi tutti.
C'è tanto ancora da fare, il Cambiamento non può arrestarsi......
Forza Franco........ANDIAMO AVANTI!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Presidio Ospedaliero e CSM 2018-05-12 11:35
Cicognino....cosa centrano Dottori e Infermieri.....forse anche tu sei in preda all'uso esagerato di sostanze ???????????, ti sei bevuto quel poco cervello che avevi ....sei un pezzente, leccaculo, miserabile........ed un melenso.....vai a lavorare.....delinquente!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # fuorisede 2018-05-12 07:53
Cico...ma non si vergogna neanche un pó per quello che scrive?non capisce che questo suo atteggiamento é dannoso verso la persona che a suo modo vuole difendere?il suo é un atteggiamento offensivo verso tutte quelle persone che ci lavorano in sia poi per carità ci sarà anche qualche pecora nera.sia sincero con se stesso analizzi i fatti ed ammetta la malagestione della cosa PUBBLICA.un ultima cosa le accuse vanno suffragare da prove che lei omette altrimenti se si sá e non si denuncia si diventa conniventi.saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Il Cicoglino 2018-05-12 08:13
È semplicemente un “piccolo uomo”... in tutti i sensi...
Io inviterei i “dottori” a querelarlo... e suggerirei di mettere a capo dei dottori il suo fratellozzo che ha un bidone al posto del cuore... e forse anche al posto di altri organi.
Avete finito... avete finito. Sparate le ultime “mezze cartucce”.
Come dice Totò, salutando: “Cicoria!!!”
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # ... 2018-05-12 08:05
SUlla testata giornalistica l'Immediato l' intervista del sindaco dove alla domanda sul 6 lotto, sbrocca e nega di essersi opposto.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # ciccio saporito 2018-05-12 08:41
Ora si attende l'insediamento di moccia che occuperà nei prossimi giorni la poltrona dell'assessorato all'ambiente lasciata dal lionetto.
Dai moccia non vediamo l'ora di vederti all'opera
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+10 # otello celetti 2018-05-12 09:00
Proporrei al sindaco/presidente di tenere un comizio sul tema IMMONDIZIA in una piazza pubblica di cerignola, ci venga a spiegare i suoi motivi sul FALLIMENdO SIA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # giacomo freddi 2018-05-12 12:50
Giornata molto intensa in Prefettura!!!
Intervistato da Telenorba il podestà afferma che il servizio riprenderà immediatamente da stasera.
Ma la sera di quale giorno?
Anche il presule ha invitato i lavoratori a desistere dallo sciopero :
Purtroppo sembra che i lavoratori non accettano consigli....Prendono/eseguono ordini!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-8 # Ospite 2018-05-12 17:29
Eppure basterebbe prendere la relazione sullo stato di avanzamento delle attività della KPMG per capire come si sia arrivati a questo e di chi siano le maggiori responsabilità. Fortunatamente sono documenti pubblici per cui ognuno può leggerli e farsi un'idea: tra le cose interessanti nella relazione si legge "...è evidente che il sostanziale equilibrio economico normalmente conseguito a fine esercizio dalla SIA è assicurato dal conferimento in discarica da parte di Comuni non Consorziati a seguito di situazioni di emergenza o comunque straordinarie, in assenza delle quali non si raggiungerebbe il volume di break even (punto di pareggio n.d.r.). Inoltre rileva la circostanza che il piano elaborato per la gestione del lotto VI prevede la possibilità di conferire mediamente minori quantità di rifiuti (circa 114 mila t/annue), rispetto agli attuali volumi (parliamo del 2015 n.d.r.) con conseguente contrazione dei ricavi, a fronte però di costi fissi inalterati". --->
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-10 # Ospite 2018-05-12 17:42
---> ora, mi pare abbastanza chiaro, leggendo quella prima relazione, che la situazione di SIA già prima dell'avvento di Metta non fosse proprio delle migliori, per usare un eufemismo. E nemmeno la costruzione del VI lotto avrebbe risolto i problemi, gravissimi, già presenti. Inoltre il VI lotto non è che lo fai dall'oggi al domani, quei due buoni annetti se ne vanno e credete che la vecchia dirigenza non lo sapesse? Già a Luglio 2014 il V lotto era colmo (visto che scaricavano anche latri Comuni) e allora cosa si è fatto? Il problema se lo erano posto solo che SIA non sarebbe mai riuscita a costruirlo con i propri fondi, per cui si è cercata una banca che finanziasse. Naturalmente se già all'epoca in cui incassavano anche da altri Comuni non consorziati non riuscivano ad affrontare la cosa figuriamoci or --->
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-11 # Ospite 2018-05-12 17:59
---> che si voglia far passare Metta come unico responsabile di questa cosa mi sembra quanto meno mooooooolto riduttivo. Tra l'altro, se è vero che da candidato Sindaco e da Sindaco eletto abbia cavalcato tafazzianamente questa storia del VI lotto è anche vero che da Presidente del Consorzio non mi risultano atti concreti di negazione od opposizione alla costruzione dello stesso (più volte su questo blog ho chiesto prove del contrario ai vari commentatori) anche perché, tra l'altro, dubito che il Presidente di un Ocnsorzio abbia i poteri per negare, lui solo, qualcosa a qualcuno.
Tra l'altro su questo stesso blog nell'articolo del 06/04/2016 (circa 9 mesi dopo esser diventato Presidente del Consorzio) si sbeffeggiava Metta per l'incoerenza fra quanto affermato da Sindaco e quanto poi affermato da Presidente ed anche nell'articolo del 26/10/2016
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-7 # Ospite 2018-05-12 18:09
lo si pungeva (giustamente) sull'incoerenza scrivendo che "...Ma il dietrofront di Metta sul sesto lotto è già datato. Subito dopo essere salito a Palazzo di Città ha cambiato idea. Dalle equazioni rifiuti=tumori, il cicognino è passato a concetti diametralmente opposti: “La situazione del VI lotto mi esporrà ad attacchi ed accuse fino a quando la cittadinanza stessa non comprenderà l’importanza strategica del VI lotto”". Ora, delle due l'una, o Metta è il colpevole di tutto perché si è opposto al VI lotto (come scritto da giorni su questo blog e su altre testate, ed affermato dalle opposizioni) o Metta è l'incoerente da prendere per i fondelli perché da Presidente ha dovuto fare retromarcia sul VI lotto ammettendone l'importanza strategica ed "autorizzandolo" (come affermato, all'epoca, da Sgarro)--->
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # Ospite 2018-05-12 18:16
--->P.S.: preciso che non ho votato e non voterò mai un personaggio del genere (la sua gestione degli appalti e di molte cose della città lascia per lo meno perplessi, diciamo così) ma scaricare una disfatta del genere su di un'unica persona quando è chiaro come il Sole che le responsabilità sono da ricercarsi mooooolto indietro nel tempo e sono collettive, significa essere intellettualmente disonesti, mi spiace dirlo.
A Metta però chiederei: in una riunione del Consorzio Lei e gli altri Sindaci avevate affermato che, sulla scorta di quanto rilevato dalla KPMG avreste fatto denunce varie ai vari organi preposti per accertare eventuali responsabilità..ecco...lo avete fatto? Se si, qual è stato l'esito?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-6 # Ospite 2018-05-12 18:24
I titoli degli articoli da me citati in precedenza: quello del 06/04/2016 e quello del 26/10/2016
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-6 # Ospite 2018-05-12 18:25
I titoli degli articoli da me citati in precedenza: quello del 06/04/2016 Metta "Con me mai il 6° lotto". Sgarro "lo ha autorizzato" e quello del 26/10/2016 Tasse per i cittadini, soldi per i privati. Così il 6° lotto può far paura
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # Il giuztiziere 2018-05-12 18:38
Sei patetico con quei quattro pisci....i che ti affiancano. Moccia già ho piazzot la figlia logopedista (senza alcuna esperienza) ;la Marino mette mi piace ai tuoi post perché i pioc a frché i sold senza fe nind (ca non capisc nind proprio), Buffano ho fatt Na panz quanto un pallone a mangé senza ritegno, Pezzano non ti pensa proprio e con le associazioni si sta trovando i voti futuri e sembra che faccia parte di un altro Comune, Petruzzelli e chi ò?. Sind a me ritirati che fai meglio ca tanta gnurand tutt insieme non si sono visti mai.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # Rocco Siffredi 2018-05-14 13:49
Citazione Il giuztiziere:
Sei patetico con quei quattro pisci....i che ti affiancano. Moccia già ho piazzot la figlia logopedista (senza alcuna esperienza) ;la Marino mette mi piace ai tuoi post perché i pioc a frché i sold senza fe nind (ca non capisc nind proprio), Buffano ho fatt Na panz quanto un pallone a mangé senza ritegno, Pezzano non ti pensa proprio e con le associazioni si sta trovando i voti futuri e sembra che faccia parte di un altro Comune, Petruzzelli e chi ò?. Sind a me ritirati che fai meglio ca tanta gnurand tutt insieme non si sono visti mai.

Mi complimento tutto chiaro e CRONOLOGIA... Che chi di dovere istituzionale... dovrebbe fare tesoro di questa CRONOLOGIA. Ma altro ancora...è stato occultato... da buon intenditore!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk