Graduatoria assunzioni, Metta: “Fdi analfabeti”. Casarella: “Atti in altra sezione”

La pubblicazione della graduatoria sul piano di zona crea polemiche, perché, secondo Fratelli di Italia, è stata pubblicata in una zona del sito istituzionale poco accessibile e di certo non in quella prevista per legge. Il primo cittadino risponde per le rime ritenendo "polemiche di basso livello" le osservazioni dei meloniani.

 

 

“La pubblicazione della graduatoria all'albo pretorio. Con certificato di avvenuta pubblicazione. Il basso livello della polemica degli sprovveduti d'Italia. Problemi di vista o di analfabetismo? Propendo per la seconda. Il tutto per cercare di colpire Forza Italia. E che bassezza”, dice il sindaco Franco Metta.

Istantanea la replica di Gianvito Casarella di Fdi: “Noi abbiamo chiesto dove fossero i documenti del concorso, dal momento che non c'erano e non ci sono le graduatorie nè nella sezione "bandi e concorsi" dell'Amministrazione trasparente, nè nell'Albo pretorio. Nè tra gli atti in pubblicazione nè nei rispettivi archivi. Salta fuori che gli allegati stavano in un'altra sezione, che non è quella prevista. A questo punto avrebbero potuto metterla pure tra le pubblicazioni matrimoniali o tra le farmacie di turno. E' assurdo- dice Casarella- dover precisare certe cose che sono le basi delle vigenti normative sulla trasparenza degli atti amministrativi. Eppure avevamo con garbo e senza allusioni nè ipotesi chiesto dei documenti. Sarebbe bastato ammettere l'errore di mancata pubblicazione e amen. E invece siamo stati attaccati. Chissà perchè. Metta fa appello ad un perito informatico per noi. Io so che lui conosce bene il latino e gli suggerisco una frase da completare, per definire la sua reazione: excusatio non petita”.

 

 


 

 

 


Commenti 

 
+10 # spiegazioni 2018-05-05 10:22
metta invece di spiegarci bene dove si trovavano gli atti perchè non ci dice chi sono i vincitori del concorso? non eri tu che sostenevi l'inopportunità di far partecipare i parenti dei consiglieri comunali? e poi chi vince il concorso? la moglie del capo gruppo di forza italia, partito da lui stesso sostenuto alle ultime politiche. p.s. vedetevi la graduatoria e analizzate bene la suddivisione dei punteggi e giudicate voi. metta ti preferivo all'opposizione almeno mi davi una speranza per un mondo migliore, adesso ti sei rivelato come il peggiore democristiano di sempre. Ma i cicognini non dicono niente? non si sentono un pò traditi da questo modo di fare del loro sindaco?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # giacomo freddi 2018-05-05 12:49
Condivido in pieno "spiegazioni" Anche io lo preferico all'opposizione. Infatti dal 1^ uscita della rivista "La Cicogna" e fino a Anno V n.51 del 25/04/2015 scriveva - facendo credere - il rinascimento della città di Cerignola. Cicognini condividete che ha saputo celare la sua doppia - reale personalità - ed il suo reale scopo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Udas 2018-05-05 12:50
Da tifoso dell'udas, ma qualcuno parla della retrocessione? Soprattutto la retrocessione avvenuta a cura di Metta. Ma i fiumi di soldi spesi dall'udas da dove provengono?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # De Ruca 2018-05-05 12:55
E' una questionucola la retroCESSOne dell' UDAS
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # giacomo freddi 2018-05-06 09:52
Ma è stato notato che i bandi, le gare,le mobiità e i concorsi a cui il podestà è interessato e/o ha un fine, vengono programmati/organizzati/pubblicati dalla seconda decade del mese di agosto (mese in cui la gente è in vacanza)con scadenza nella prima decade del mese di Settembre (settimana in cui ricorre la festa patronale)? Altri mezzi? Unico concorrente.
Per gare :
Il risultato? Qualsivoglia percentuale di ribasso.Anche dello 0,001%.
Per concorsi, mobilità etc :
Il risultato? Vince l'unico concorrente.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk