Colucci incanta col Pordenone: "Non dimentico da dove vengo: grazie Cerignola"

La storica impresa del Pordenone di Leo Colucci, che ha portato la capolista Inter ai calci di rigore sfiorando la vittoria, ha portato alla ribalta il mister cerignolano, simbolo della favola dei ramarri e della rinascita del calcio. Tantissime le attestazioni di stima, alle quali Colucci ha risposto con un post su Facebook.

 

“Volevo ringraziare tutti coloro che mi hanno fatto i complimenti..vi ringrazio di cuore. Fiero ed orgoglioso di aver indossato la maglia della mia città… Leo non dimentica da dove è partito. Grazie Cerignola!!!", è il messaggio dell'ex calciatore di Verona e Bologna.

L’impresa del Pordenone ha scatenato un dibattito sportivo sulla possibile nuova formula della Coppa Italia, dove anche le piccole potrebbero sfidare le grandi squadre della serie A, per ripetere lo spettacolo di San Siro e rilanciare il calcio italiano. Il Fatto Quotidiano, attraverso una riflessione di Lorenzo Vendemiale, lancia la provocazione: “Immaginate la Roma sul campo dell’Audace Cerignola, davanti a 5mila tifosi incandescenti, oppure le riserve del Napoli in una notte d’inverno del profondo nord di Caronno: in questo modo tutto il Paese aspetterebbe l’arrivo della Coppa Italia .

 

 

 

 

 

 


Commenti 

 
+6 # cerignola 2017-12-13 21:56
siamo noi a ringraziarti per le emozioni che ci hai dato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-11 # Cicognino 2017-12-13 23:43
Sono certo che il nostro grande Sindaco saprà omaggiare con la Sua rinomata eloquenza l'impresa del nostro benemerito concittadino.
Il grande momento dello sport a Cerignola, impreziosito dal risultato di Colucci, non nasce per caso......ma solo grazie ad un Sindaco capace di risvegliare in tutti noi, l'orgoglio di essere CERIGNOLANI.
Lui è il vero ed unico artefice del Rinascimento della nostra città.
Bene così.......andiamo avanti!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # noname 2017-12-14 23:54
Che due palle!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

La Cattiveria

 


Altre Notizie

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk