Il 7 dicembre don Giacomo Cirulli sarà ordinato vescovo

Dopo l’annuncio della nomina dello scorso 14 settembre, nel giorno della festa dell’Esaltazione della Croce, fervono i preparativi nei diversi uffici della Curia Vescovile di Cerignola in vista dell’ormai prossimo 7 dicembre, data nella quale, l’eletto della Chiesa di Teano–Calvi, Sua Ecc. Mons. Giacomo Cirulli, durante la celebrazione eucaristica che avrà inizio in cattedrale alle ore 17, sarà consacrato vescovo da Sua Ecc. Rev.ma Mons. Luigi Renna, vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano.

 

Con lui anche Sua Ecc. Rev.ma Mons. Nunzio Galantino, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, da Sua Ecc. Rev.ma Mons. Felice di Molfetta, già vescovo della Chiesa locale dal 2000 al 2015, e dagli eccellentissimi Vescovi che parteciperanno al sacro rito.

Classe 1952, medico, quindi seminarista nell’Almo Collegio Capranica, studente della Pontificia Università Gregoriana, licenziato in Sacra Scrittura nel Pontificio Istituto Biblico, sacerdote dal 7 dicembre 1982, don Giacomo è stato parroco della chiesa di Sant’Antonio da Padova  (1984-1996) e rettore del Seminario Vescovile  (1996-2001) a Cerignola; direttore diocesano (1988-2001) e delegato regionale della Caritas (1994-1996); docente della Facoltà Teologica Pugliese (1992-2011); vicario episcopale per i ministeri e la formazione permanente del clero (1996-2001); vicario foraneo, parroco della chiesa della B.V.M. Addolorata a Orta Nova, primo coordinatore degli esorcisti di Puglia (dal 2015) e vicario generale (dal 2016).

In vista della consacrazione episcopale di mons. Cirulli, una veglia di preghiera sarà presieduta da Sua Ecc. Mons. Luigi Mansi, vescovo di Andria, nella chiesa parrocchiale di San Domenico a Cerignola, la sera del 6 dicembre, alle ore 20.

 

 

 

 

 

 


Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie