Sfonda una vetrina ma all’uscita trova i carabinieri: arrestato

Nella prima serata di sabato scorso i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Cerignola hanno tratto in arresto DIMATTEO LUIGI, cl. '62, pluripregiudicato del posto. L’uomo, già sottoposto alle misure cautelari dell’obbligo di dimora e dell’obbligo di presentazione alla P.G. nell’ambito di due diversi procedimenti penali per reati analoghi, è stato sorpreso dai militari, allertati da un cittadino, mentre usciva da un esercizio commerciale che in quel momento sarebbe dovuto essere chiuso.

 

L’uomo, insieme ad un complice, che è però riuscito a far perdere le proprie tracce, aveva frantumato con una spranga la vetrina del negozio e  si era impossessato di alcuni quadri. Nell’uscire, però, si è trovato davanti i Carabinieri che, dopo un lungo inseguimento a piedi, e una violenta colluttazione con il malfattore, sono riusciti ad ammanettarlo e a dichiararlo in stato di arresto.

La refurtiva, recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario, mentre il Dimatteo, su disposizione del P.M. di turno, è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. Risponderà dei reati di rapina impropria, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Si sottolinea che l'arresto e il recupero della refurtiva sono qui stati possibili grazie al senso civico di un passante, che ha immediatamente allertato i Carabinieri su quanto aveva notato.

 

 


Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie