E' Francesco Reddavide il nuovo coordinatore dell'UDC

L’on. Angelo Cera, segretario provinciale dell’UdC, concordando la decisione con la segreteria nazionale, ha nominato Francesco Reddavide, commissario cittadino di Cerignola.


Reddavide è dipendente dell’Asl di foggia e ha un trascorso democristiano, mai rinnegato, come lui stesso tiene a precisare. È stato tra i primi sostenitori dell’UdC, aprendo a Cerignola la prima sezione del partito, subito dopo la sua costituzione. Ha già ricoperto l’incarico di massimo esponente del partito nella città di Cerignola, chiudendo la sua esperienza di politica attiva con il sostegno all’ultima amministrazione di Giannatempo.

 

«Reddavide è una bandiera di lealtà e trasparenza ed ha condiviso le battaglie del partito, ponendosi sempre a sostegno di iniziative che spesso avevano carattere nazionale, come non ricordare il suo impegno organizzativo per il Family Day e le sue numerose attività sul territorio cittadino e provinciale? Francesco saprà ridare slancio al partito a Cerignola e recuperare l’interesse dei giovani alla politica e all’impegno civile», sottolinea l’on. Angelo Cera.


Da parte sua Francesco Reddavide ringrazia per la fiducia e ribadisce: «Non ho mai cambiato bandiera, allontanandomi dalla politica attiva piuttosto che abiurare alle mie convinzioni. Ricevere la stima e la fiducia dell’on. Cera, che ho imparato a conoscere e apprezzare per il suo impegno, è per me una doppia sfida: la prima riguarda l’impegno di ridare slancio al partito a Cerignola, la seconda è coagulare l’interesse e i consensi, soprattutto di chi, come me, ha preferito in passato fare un passo di lato e assistere da spettatore alle vicende della politica», evidenzia il nuovo commissario cittadino.

Commenti 

 
0 # Osservatore 2017-11-15 14:34
Auguri e buon lavoro.
Sperando in un rinnovamento della buona politica, di cui abbiamo tutti bisogno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-1 # cittadino neutrale 2017-11-15 14:48
Ho sempre nutrito stima per il Sig. Franco. Ha dimostrato, negli anni, di impegnarsi per il pubblico senza ostentare le sue gesta. Grazie ed in bocca al lupo per una eventuale rimonta a palazzo.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-2 # madù 2017-11-15 15:31
senza ostentare le sue gesta? Azz. Diciamo che è una brava persona ma sta cosa è non vera.
Comunque non è Franco quello dell'Udc
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Sacc 2017-11-15 22:11
Smettila Franco. Smettila di scriverti recensioni.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pinuccio Bruno 2017-11-16 00:41
E del tutto evidente che, in odore di votazioni politiche, prassi consolidata poco lungimirante vuole che si provveda a ridare tono alla “casa” attraverso una accurata tinteggiatura di bianco ai muri; una spolverata ai mobili; un passata di cera ( non Cera con “C” maiuscola)al pavimento e d altro ancora. La metafora dà l’idea esatta del modo contemporaneo di come venga concepita la politica, in quanto mezzo attraverso il quale fare gli interessi di talune personalità. Ovvero, metodo per tentare di poter occupare più poltrone possibili a certi livelli istituzionali di prestigio approfittando di un momento contingente e a discapito degli interessi della collettività a livello di base. Nel caso di specie, la domanda nasce spontanea: finora dov’era il Partito UDC locale ? Cosa può vantare di buono a vantaggio dei Cerignolani? Io presumo nulla di nulla.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pinuccio Bruno 2017-11-16 00:48
Il neo nominato commissario cittadino Francesco Reddavide , a cui auguro ogni bene, con quale determinazione e speranza ha di poter raccogliere consensi al momento del voto? Io sono sempre convinto che per poter raccogliere frumento, occorre non solo seminare, ma durante la crescita estirpare erbe infestanti.Io ritengo che l’UDC di Cerignola non abbia seminato nemmeno un chicco di grano. Piuttosto esso sia rimasto sin dalla passata consiliatura (2015)in pieno letargo. E ciò, non ha giovato alla città di Cerignola ed ai suoi abitanti, e di riflesso credo poco gioverà allo stesso pigro UDC nel prossimo futuro.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # supposta 2017-11-16 10:21
il popolo di cerignola non ha bisogno di una supposta ..... perché a quelle ha già provveduto metta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # MURTATELL 2017-11-18 23:37
Citazione supposta:
il popolo di cerignola non ha bisogno di una supposta ..... perché a quelle ha già provveduto metta.

NON SI TRATTA DI SUPPOSTA. MA DI UN POVERETTO CHE VIENE A FARE IL GIOCO DI UN DISPERATO CHE DEVE ANCORA SISTEMARE QUALCHE ALTRO PARENTE CON I VOTI DEI FESSI.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie