Munizioni nascoste in un casolare in via Tiro a Segno

Nella mattinata di ieri un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Cerignola, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in Via Tiro a Segno, ha proceduto ad un controllo e ispezione di vari casolari abbandonati presenti nella zona, in quanto in passato gli stessi erano già stati utilizzati come nascondiglio di veicoli rubati od altro materiale di provenienza furtiva o delittuosi.

 

Nei pressi di un casolare diroccato gli agenti hanno notato, adagiate sul terreno, tra erbacce, pietre e detriti di vario genere, la presenza di un candelotto di colore rosso. Insospettiti, hanno proceduto ad un controllo più accurato, constatando la presenza di numerose cartucce, di diverso calibro, sparse sul terreno, come se fossero state lanciate a terra.

Nello specifico: nr. 170 cartucce inesplose di vario calibro, nr. 3 cartucce a salve, 10 cartucce a salve contenute all'interno di un contenitore in plastica trasparente, sigillato con nastro adesivo trasparente nr. 2 bossoli esplosi, nr. 3 candelotti, presumibilmente utilizzati come segnalatori, nr. 4 scatole in cartone per cartucce, nr. 3 guanti in tessuto di colore nero, nr. 1 bustina in plastica trasparente.

Tutto il materiale, probabilmente abbandonato in fretta dai malfattori per timore di essere trovati in possesso dello stesso, è stato sottoposto a sequestro; sono in corso indagini da parte degli agenti del Commissariato ofantino.

 


Commenti 

 
+4 # zelig 2017-11-14 15:00
altrimenti che Via Tiro a Segno sarebbe
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie