Il successo del DauniaComics tra manga, fumetti e cosplay

Il 23 e il 24 Settembre a Foggia, si è svolta la terza edizione del DauniaComics, un appuntamento ormai fisso per gli amanti dei manga, del cinema e dell’arte del cosplayer del capoluogo dauno e no, poiché il bacino d’utenza ogni anno è diventato sempre maggiore. La rassegna, svoltasi nel padiglione della fiera di Foggia, è stata organizzata ancora una volta dal vincente duo padre e figlio Giorgio e Flavio Di Corcia.

 

Quest’ultimo ha dichiarato: “Questo evento nasce dal mio amore per Foggia e dal desiderio di fare qualcosa di positivo per questa città. Non è vero che Foggia è brutta, come la descrivono alcuni. Foggia è bella … e và amata”. In merito poi a future edizioni e a ospiti sempre più importanti, Flavio Di Corcia ha risposto così: “Ogni anno sarà una sorpresa!”, lasciando spazio quindi a ogni sorta d’immaginazione possibile. Oltre alla famiglia Di Corcia hanno collaborato per la realizzazione di quest’evento: l’Associazione Cosplay Foggia, il Comune di Foggia, la Provincia e la Scuola Internazionale di Comics di Pescara, la cui responsabile Gabriella Massacesi è stata la direttrice artistica dell’evento.

Tra i vari ospiti presenti in quest’edizione, oltre allo storico conduttore di Art Attack, il foggiano Giovanni Muciaccia, sono salite sul palco anche due donne di ampio respiro internazionale: Giorgia Cosplay e Violante Placido. La prima, all’anagrafe Giorgia Vecchini, è tra le più famose cosplayer italiane, vincitrice nel 2005 del Word Cosplay Summit di Nagoya in Giappone, la seconda invece, figlia del grande artista pugliese Michele Placido, attore conosciuto in tutto il mondo, ha avuto un rapporto particolare con i fumetti dato che ha fatto un cinecomic con Nicolas Cage, ossia il sequel di Ghost Rider( Ghost Rider –spirito di vendetta). Giorgia Cosplay è stata madrina di due eventi che si sono svolti durante la fiera: la sfida tra i due titani del doppiaggio, Mino Caprio(voce di Peter Griffin, Ted, C3-PO nella trilogia prequel di Star Wars, Kermit la rana e Nonno Simpson) e Pietro Ubaldi( doppiatore di diversi personaggi come Capitan Barbossa nei pirati dei Caraibi, Artemis il gatto parlante della serie animata di Sailor Moon, Doraemon, voce ufficiale dal 2003,  BalzarOttavioC-16Ryan Shenron di Dragonball e tante altri personaggi), svoltasi nel pomeriggio di sabato 23 e il Daunia Comics Cosplay Challenge, nella giornata di domenica 24;  una gara di cosplayer che ha visto diversi vincitori in base alle categorie presenti( Dc Cosplay Challenge “The Best”, Miglior Cosplay Maschile, Miglior Cosplay Femminile, Miglior Gruppo, Dc Cosplay Challenge “ Miglior Interpretazione”, Dc Cosplay Challenge “Miglior Cosmaker”).

Il pezzo forte dell’evento, è stata lei, l’ospite d’onore, attesa da grandi e bambini, la cantante Cristina D’Avena, colei che da trentacinque anni attraverso le sigle dei cartoni animati ha toccato i cuori di diverse generazioni di bambini, la quale nella serata conclusiva del Daunia, ha scatenato una vera e propria bolgia canora, infiammando dal palco tutti i fan accorsi per lei. Un vero tripudio di voci che hanno accompagnato la star durante la sua esibizione canora. Tra le sigle cantate: Sailor Moon e I Cristalli del Cuore, Mila & Shiro, Occhi di Gatto, Che Campioni Holly e Benji, One Piece, Dragonball, Lady Oscar, Rossana, Piccoli Problemi di Cuore e tante altre che sono rimaste scolpite nei cuori di tanti giovani, i quali non si stancano mai di mantenere vivo il loro fanciullo interiore guardando cartoni animati e continuando a coltivare queste passioni.

Salvatore Cuccia

 

 

 


Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie