La bancarella…dove la metto? Dalla piazza ai posti per disabili, l’epopea durante la festa patronale

A destra, a sinistra, all’inizio del Corso, nel centro del corso. Sembra essere diventato il caso di questa festa patronale 2017, perché da oggi fino al 9 (e il 10 settembre, che è domenica) la bancarella deve trovare una sistemazione adeguata ma finisce sempre per scontentare tutti.

 

Due giorni fa gli abitanti di viale Roosvelt si sono svegliati con una sorpresa alquanto strana: al posto di guardare il consueto panorama di piazza Matteotti caratterizzata dal teatro Mercadante, hanno trovato una enorme bancarella ad occludere visuale e passaggio in piazza. La scelta di posizionare in quel luogo l’ambulante è sembrata da subito inusuale. Infatti dopo 24 ore, tra le solite proteste social e qualche recriminazione direttamente a Palazzo di Città per una bruttura così lampante, gli uffici competenti hanno disposto una nuova sistemazione.

La bancarella si è trasferita in Piazza Duomo. Piccolo problema: adesso intralcia la sosta per disabili e i posti riservati ai clienti della farmacia presente in loco. L’appello dei titolari dell’esercizio commerciale avviene tramite social: “La Farmacia in Piazza Duomo segnala un fatto gravissimo! Da oggi il comando dei vigili urbani di Cerignola ha autorizzato lo spostamento della bancarella che fino a ieri copriva la visuale di Piazza Matteotti nel piazzale antistante la Posta Centrale permettendo l'occupazione delle uniche soste prelievo farmaci e della sosta per disabili rendendo impossibile ai clienti della farmacia e ai disabili la sosta con l'auto e di conseguenza intralciando ulteriormente un pubblico servizio qual è la farmacia. Grazie!”.

 


 

 

 


Commenti 

 
+5 # Che ridere 2017-09-07 11:41
L' efficenza dei nostri vigili é proverbiale
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # advocatus 2017-09-07 12:06
Non credo che la normativa preveda che siano i vigili ad autorizzare la posizione occupara dalle bancarelle alle feste di paese. Ci sono uffici comunali che rilasciano le autorizzazioni a seguito di richiesta del commerciante.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # Che ridere 2017-09-07 12:15
Ecco perché dicevo che sono efficenti
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+7 # ciucci e presuntuosi 2017-09-07 13:09
a Cerignola di efficiente sta solo l'inefficienza, l'inadeguatezza, la cialtronaggine e l'arroganza di buona parte che lavora nei pubblici uffici ... sgorbutici, arroganti, ciucci e presuntuosi! Hai voglia il sindaco a difendervi, se proprio ha del fegato ... ma quale festa patronale, che è diventata una pagliacciata. Ma a Cerignola si rendono conto che la festa della Madonna è diventata una pagliacciata?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Che ridere 2017-09-07 16:27
Alla processione vedrete quanti vigili abbiamo voi che parlate sempre. Coadiuvati da capitan Delvino mister novantamilaeuro all' anno. Manca personale ma alle processioni vedrete come sgomitano per fare rispettare l' ordine.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # CASPER IL FANTASMINO BIRICHINO 2017-09-07 16:31
AMMINISTRATORI INADEGUATI, SENZA SE E SENZA MA
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Toccio 2017-09-07 17:00
Che avete da dire hai viccili...sono tutti combetendi
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Art. 18 2017-09-07 17:11
Advocatus scarica barile e la colpa non é di nessuno e non viene licenziato nessuno.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # advocatus 2017-09-07 20:45
Non è questione di scarica barile, io vado per logica e leggi.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Art. 18 2017-09-07 20:53
Per logica e leggi appunto nessuno é colpevole nessun licenziato
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie