Proteste in città, Frisani: “Non è il momento delle polemiche, bisogna collaborare”

“E’ un momento importante per Cerignola, periodo di grande fervore politico, di confronto e dibattito su temi forse mai affrontati in passato, di programmazione e progettazione per il futuro della nostra collettività: il nostro ruolo è amministrare la città, siamo stati scelti per questo, essere coesi e uniti per raggiungere gli obiettivi prefissati e ora più che mai dobbiamo rimboccarci le maniche;

non bisogna farsi tentare da polemiche sterili, da giochi di potere che non ci appartengono, da giudizi troppo affrettati sull’operato del sindaco Franco Metta e dell’intera Giunta”. A dichiararlo è il consigliere comunale, Ale Frisani, in merito alle proteste che si sono verificate durante l’ultimo Consiglio Comunale e aggiunge che “il contributo di tutti, ognuno per il suo ruolo, può e deve essere fondamentale e strategico per la città”.

 

“Franco Metta, in qualità di sindaco, è il primo sostenitore di tutte le iniziative messe in campo per la città – prosegue Frisani – grazie alla sua energia, alla sua competenza e ai suoi suggerimenti abbiamo intrapreso un percorso che ha cambiato in positivo la città: per la prima volta si è parlato di rigenerazione urbana, per la prima volta si sta provando a riqualificare alcune aree della città, per la prima volta i conti dell’azienda Sia sono in ordine, per la prima volta il bilancio preventivo, grazie al quale si possono effettuare i lavori per la città, è stato approvato nei tempi stabiliti. E questa è solo una parte delle azioni messe in campo”.

“Come ho più volte ribadito – conclude Frisani – sono favorevole alle dimostrazioni pacifiche a cui seguono delle proposte costruttive, mentre sono contrario ad azioni di violenza, seppur verbale, che hanno come unico obiettivo quello di destabilizzare in maniera strumentale l’operato del sindaco e di tutta la sua amministrazione. Sono convinto che il sindaco rimarrà al suo posto e che proseguirà con ancora più energia il suo lavoro svolto esclusivamente per il bene della comunità cerignolana”.

Commenti 

 
+9 # Vi ho votati 2017-07-06 08:54
Frisani hai stancato, con quella faccia da bravo ragazzo!! Come dobbiamo fare a farvi capire che ve ne dovete andare?
Spero il popolo si ricordi per sempre di queste facce, presenti e passate che hanno e stanno ancora lavorando per questa giunta. Quando tutto questo finirà, ritiratevi a vita privata, perchè la vostra reputazione sarà compromessa per sempre!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+5 # Papunn 2017-07-06 11:44
Un video live del consiglio scorso dovevi fare. Eri bello...solo un poco palliduccio di fronte a trecento persone. Comunque si, rimboccati le maniche e vai a caccia di blatte come quando eri opposizione, vai vai..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+4 # Chi offre di più 2017-07-06 11:49
Sindaco, Vice Sindaco o Presidente si puó sapere da quale parte stai?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+6 # Patrizio CapoDanno 2017-07-06 14:32
Sei patetico venduto al miglior offerente, già ai primi segni di incoerenza da parte del sindaco hai tirato i calci in modo molto dignitoso, dopo non si sa cosa ti sia preso come per magia il sindaco adesso nella tua testolina farebbe gli interessi dei cittadini, mettetevi in testa che non vi vogliamo più!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Osservatore 2017-07-06 16:19
Ma di quale energia parli? Di quale positività? Cerignola è nel degrado più assoluto in mano a degli incompetenti e mi fermo qui. Paparella, sembra, abbia preso coscienza, forse sapendo molto più di noi e allora ci auguriamo che vada fino in fondo è stacchi la spina (come dovreste fare voi, se aveste dignità). Il popolo non vi vuole più, non siete più rappresentativi. E allora tornate a casa. Avete fallito, non aggravate la situazione. Siete degli inetti. Paparella, abbi coraggio, solo così sarai riabilitato agli occhi della città :capitano coraggioso. Tutti a casa. Cerignola ha capito l'errore e sarà molto più oculata la prossima volta nella scelta dei suoi rappresentanti. Paparella, apri gli occhi. Fermo e deciso non tradire anche tu. Sei un Bravo ragazzo. Non perdere la nostra stima, tu e quei due di Fini (se si sono svegliati e abbandonato il loro tornaconto)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Osservatore 2017-07-06 16:21
Forza Italia volevo dire, non Fini.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Galantuomo 2017-07-07 16:04
Mi scusi, ma lei è quello che all'inizio con il suo amico pezzano era in rottura con il sindaco. Non mi dica che tutto le va bene da quando il suo capo è diventato assessore?
No, perché per un giovane, questo atteggiamento da bassa politica sarebbe avvero deprecabile.
Lei crede di essere più furbo di tutti? Non permetta ad altri di sfruttare la sua giovinezza.
Stia sempre dritto, mi raccomando, sarà più apprezzato.
Saluti.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie