Metta delinea la road map: Pd lo boccia, Forza Italia in attesa

Parcheggio sotterraneo in Piazza Bologna, fine lavori del cimitero, lavori sul canale Lagrimaro, ex Stalloni, lavori al depuratore, legge 12, lottizzazioni San Marco e Tamma, ampliamento stadio e palazzetto dello sport, distretto urbano, piano commercio. Questa è la road map che il sindaco di Cerignola Franco Metta ha delineato nel corso dell’ultimo consiglio comunale in concomitanza con la fine del secondo anno di amministrazione.

 

Un giro di boa travagliato, incastrato tra crisi di maggioranza e patate bollenti quali Sia srl in procinto di diventare una vera e propria bomba sociale.

“Rigenerazione urbana, chiesa di Santa Barbara, preliminare di via Torino entro giugno. Dobbiamo finire le Fosse Granarie, così come piazza del Cinquecentenario. Queste cose – ha detto Metta- e cento altre le dobbiamo fare senza convergenze parallele, senza appoggi esterni o interni o senza tutte le altre frasi di politica abusata. Io ragiono di provvedimenti”. La prima parte del mandato Metta è terminato non senza polemiche. L’ultimo rendiconto di gestione è passato con 13 voti esaltando le assenze di pezzi di maggioranza in polemica con il primo cittadino, in una settimana che ha evidenziato l’alto tasso di litigiosità interna ed esterna. Il bilancio di Daniele Dalessandro, capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, è drastico e risuona come una bocciatura tout court dell’operato di Metta e della sua giunta: “Siamo di fronte alla peggiore amministrazione della storia. Ad un certo punto Giannatempo ha preferito l’immobilismo, mentre Metta si distingue per iperattivismo di cose fatte male, non solo per incapacità, ma anche per dolo. Cerignola aveva bisogno di una pacificazione politica che non c’è stata, non ha saputo generare una comunità, tanto che adesso si ritrova barricato a Palazzo di Città ed è invisto alla stragrande maggioranza della popolazione”.

Chi si attesta su un tenore meno duro è il coordinatore di Forza Italia, Mario Distefano, che spiega: “Come può essere il nostro giudizio se fino ad ora Metta ha raccolto tutto ciò che abbiamo messo in cantiere noi con la passata Amministrazione? Mi riferisco ai lavori al cimitero, all’ex cabina Enel, al piano strade. Anzi, su molte posizioni il sindaco è tornato sui suoi passi, come per il VI Lotto, sostenendo ciò che noi abbiamo sempre voluto”. A chi accusa gli azzurri di essere stampella dell’attuale maggioranza, Distefano risponde: “Valuteremo adesso cosa questa amministrazione saprà seminare per il futuro. Gli atti politici, come il bilancio, sono sempre stati votati sfavorevolmente dal nostro gruppo. Altro che stampella. Diverso è se ci si chiede di votare ciò che avevamo già costruito o cose di interesse generale per la città”, aggiunge il berlusconiano.

La prima parte del mandato di Franco Metta è terminata in un clima di forte contrapposizione istituzionale (nel tritacarne sono finiti Carabinieri, Polizia, Prefettura, dirigenti scolastici…) e con un attivismo che si è tramutato in una serie di violente polemiche sia sul piano legale che politico.

 

Michele Cirulli

(da La Gazzetta del Mezzogiorno)

 

 

 


Commenti 

 
+4 # apocalisse 2017-06-16 16:00
Metta,un sindaco che non rappresenta il popolo di Cerignola, ma rappresenta il MALAFFARE.....IN due anni, AMMINISTRATI LA CITTÀ LA PORTATA AL DECLINO TOTALE. D'ALTRONDE È UN CIARLATANO IPOCRITA EGOCENTRICO.LUI È IL MALE IN PERSONA,NON PARLIAMONE DI CHI LO FIANCHEGGIA,PUR DI MANTENERE LA POLTRONA E LA MENSILITÀ SI FA COMPLICE....DI UN SINDACO INADEGUATO AL SUO RUOLO. LA "CHIESA" TACE,MENTRE GLI ABUSI DI POTERE....SI CONSUMANO INDISTURBATAMENE,ALLA FACCIA DEI PIÙ DEBOLI,I PIÙ ESPOSTI AGLI ATTACCHI DEL MALAFFARE POLITICO. MI FERMO. ARRIVERÀ X TUTTI IL GIORNO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE.DIO ASCOLTA IL GRIDO DEGLI OPPRESSI.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-9 # Cicognino 2017-06-17 06:57
Dopo l'approvazione del bilancio, tutti noi abbiamo tirato un grosso sospiro di sollievo. Seppur con litigi e contrasti l'amministrazione va avanti. I tanti cantieri da aprire e le tante opportunità di lavoro e business che ne scaturiranno, sono certo che rinsalderanno le fratture in maggioranza.
Io, però, credo che la gente di Cerignola voglia vederci come eravamo: una bella comitiva di Amici che lavorava per la città in armonia, riuscendo anche a divertirsi tra una fatica e l'altra.
Mercoledì prossimo è San Luigi, ricordo con commozione la processione di due anni fa.....avevamo appena vinto le elezioni.....il Sindaco in testa, il vice Sindaco Albanese subito dietro di Lui e tutti noi alle loro spalle sfilammo tra le ali di folla festante, cantando ad alta voce con orgoglio : "Evviva, evviva il Santo...."
Amici miei, rinnoviamo quell'esperienza e stringiamoci intorno al Sindaco .....Lui apprezzerà e ci perdonerà.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-5 # Amato 2017-06-17 13:46
Grazie per il bel commento all'amico cicognino.
Stiamo lavorando intensamente per portare avanti gli impegni presi con i cittadini, nonostante le tante difficoltà dovute alle beghe ed appetiti politici di alcuni malpancisti e delle poche risorse economiche finanziarie ereditate dalle passate amministrazioni. I progetti da realizzare sono tanti, e sono certo che uniti c'è la faremo, grazie anche e soprattutto alla caparbietà, forza, ottimismo che profusi dalla leadership del nostro Grande Sindaco.
Il resto sono solamente chiacchiere, bugie infondate, cattiverie gratuite, gufate, sterili denigrazioni di chi vuole lo sfalcio e il male di Cerignola, contro il progresso ed il cambiamento.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # METTA 2017-06-17 23:31
Citazione Amato:
Grazie per il bel commento all'amico cicognino.
Stiamo lavorando intensamente per portare avanti gli impegni presi con i cittadini, nonostante le tante difficoltà dovute alle beghe ed appetiti politici di alcuni malpancisti e delle poche risorse economiche finanziarie ereditate dalle passate amministrazioni. I progetti da realizzare sono tanti, e sono certo che uniti c'è la faremo, grazie anche e soprattutto alla caparbietà, forza, ottimismo che profusi dalla leadership del nostro Grande Sindaco.
Il resto sono solamente chiacchiere, bugie infondate, cattiverie gratuite, gufate, sterili denigrazioni di chi vuole lo sfalcio e il male di Cerignola, contro il progresso ed il cambiamento.

Tieni la faccia da maiale....e come tutti i maiali sei destinato a bruciare....certo €6000SEIMILA AL MESE...DEVI X FORZA MAGGIORE DIFENDERE LA MERDA PIÙ ASSOLUTA CHE MAI "SIA" ESISTITA AL COMANDO DI UNA CITTÀ. MA VAI AL......VO TU E GHED.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-4 # Amato 2017-06-18 09:38
Le persone inutili come te sono la rovina della società! Io esisto e sono onorato di lavorare per Cerignola con il mandato ricevuto dai cittadini. Tu non esisti, sei solo fumo e chiacchiere. Il mio stipendio è di 3000 euro lordi, vai presso la Tesoreria comunale ad informarti. Ignorante caprone. Vergognati!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # METTA 2017-06-18 18:57
Citazione Amato:
Le persone inutili come te sono la rovina della società! Io esisto e sono onorato di lavorare per Cerignola con il mandato ricevuto dai cittadini. Tu non esisti, sei solo fumo e chiacchiere. Il mio stipendio è di 3000 euro lordi, vai presso la Tesoreria comunale ad informarti. Ignorante caprone. Vergognati!

Sei e rimarrai sempre un servo sciocco x la società cerignolese come capo gabinetto RAPPRESENTI LA MERDA NEL SUO INTERNO.SEI SOLO UN FACCENDIERE, CHE SERVI X QUELLO KE RAPPRESENTI...IL NULLA E CHI TI SOSTIENE È MOLTO PEGGIO DI TE.ARRIVERÀ anche la tua fine pagliaccio mascherato da CATTOLICO.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie