Metta annuncia le dimissioni: caos a Palazzo di Città

Le pressioni de La cicogna da un lato e di Federazione civica dall’altro hanno spinto il sindaco di Cerignola Franco Metta ad annunciare le dimissioni. Mancherebbe ancora l’ufficialità ma l’orientamento sarebbe quello di rimettere il proprio incarico per redimere la questione crisi a Palazzo. Nel pomeriggio la maggioranza non si è presentata in consiglio comunale con oggetto il bilancio consuntivo, su cui tra l’altro la prefettura aveva dato improrogabilmente un ultimatum di venti giorni, a questo punto vicini.

 

La seconda convocazione del consiglio è prevista per mercoledì: in quella occasione se i mal di pancia non passeranno, e vi saranno voti contrari, allora il consiglio comunale sarà sciolto.

Questa la risposta del primo cittadino alle richieste dei suoi consiglieri.

Seguiranno aggiornamenti.

 

 

 


 

 


Commenti 

 
-10 # COSTANTE BARESI 2017-06-05 21:30
Ok le dimissioni!
Per i prossimi 3 anni che si fa poi?
Cercasi qualche salvatore della patria.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # GIOVANNI BATTISTA 2017-06-05 22:12
Citazione COSTANTE BARESI:
Ok le dimissioni!
Per i prossimi 3 anni che si fa poi?
Cercasi qualche salvatore della patria.

Commissario prefettizio x anni 5 x chemio terapia x le metastasi che ah creato. E tu e ghed zim u prossm messl ca langh u giappn mettetv ghendr e a do s ferm acchiandt na tend e facctv tanta ragiunament fra crp.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Vitullo pasticciere 2017-06-05 23:23
Come cacchio scrivi, sei un ignorante anal fabeta e caprone!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+8 # Patrizio Luglio 2017-06-05 22:14
Anche scarpetta saprebbe fare meglio. Comunque dormi sonni tranquilli BaVesi che tanto il tuo padrone non si dimette e tu per altri tre anni puoi scodinzolare
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # NINUCCIO 2017-06-06 16:27
Citazione COSTANTE BARESI:
Ok le dimissioni!
Per i prossimi 3 anni che si fa poi?
Cercasi qualche salvatore della patria.

pappl.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # Monica 2017-06-05 22:35
Peggio di Giannatempo.
Più attaccato alla poltrona di Giannatempo.
Sei una faccia della stessa medaglia.
Vai a lavorare e paga l'Agenzia delle Entrate.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
-3 # GIOVANNI BATTISTA 2017-06-05 23:09
Citazione Monica:
Peggio di Giannatempo.
Più attaccato alla poltrona di Giannatempo.
Sei una faccia della stessa medaglia.
Vai a lavorare e paga l'Agenzia delle Entrate.

Non nominare invano, PERSONALITÀ come giannatempo....che tanto ah fatto per gli ultimi x i disoccupati,gli emarginati.specialmente da chi la pensa come te che si vede che la pancia è piena.PARLA DI QUESTO PENOSO PERSONAGGIO CHE NON A RISPETTO NEANCHE DEI BAMBINI...E DEL CANCRO CHE È RIUSCITO A CREARE.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+1 # la madam!!!! 2017-06-05 23:11
Caro SINDACO, ricordi ai suoi cicognini che oggi sono al governo GRAZIE ai voti di PAPARELLA, PEZZANO e ZAMPARESE allora non tirassero troppo la corda che poi si spezza.
Governassero il paese, pensassero al bene per CERIGNOLA e non alla poltrona. cambiano i personaggi ma la commedia e sempre la stessa!!!!! Se votano e bene altrimenti tutti a CASA basta siamo stanchi delle pagliacciate che si creano al primo consiglio dove si deve votare qualcosa di importante.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+3 # Facce 2017-06-06 00:09
Ma le avete viste le facce di questi poveretti ?
Ma se vanno a casa si uccidono tutti.
O muoiono di fame ....
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pinuccio Bruno 2017-06-06 00:16
Sinceramente non credo alla minaccia del Sindaco. Certo , in un momento di sgomento o di ira , a chiunque Primo Cittadino potrebbe venir facile esternare minaccia di dimissioni. Egli ci ha abituati, da abile pilota, a manovre di inversione di marcia ad “U”. Ne consegue che, fatti salvi taluni consiglieri di maggioranza “fedeli nei secoli”, i rimanenti, al momento riluttanti a compiere la consueta alzata di mano , mercoledì p.v. saranno pronti a sostenerlo dopo più che logica trattativa, non credo estenuante . Due giorni, bastano ed avanzano per acquietare le acque apparentemente mosse.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # Pinuccio Bruno 2017-06-06 00:17
Sul piano politico, l’esito di oggi consumatosi in Consiglio Comunale consistente nell’assenza di maggioranza consiliare che ha pregiudicato lo svolgimento dei lavori, in ogni caso, suona come uno scricchiolio sulla tenuta della medesima nel proseguo del cammino amministrativo. Il tarlo, se lasciato correre, veramente potrebbe riservare brutte sorprese nel prossimo futuro. Metta, sarà in grado di eliminarlo senza subire trauma con conseguenti effetti letali durante i rimanenti 3 anni di gestione? Solo il tempo potrà dare una risposta ben precisa. Non resta, quindi, che continuare a fare da spettatori inermi per deliberata scelta.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
+2 # giovanni 2017-06-06 16:12
magari se ne va sto lestofante
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
0 # NINUCCIO 2017-06-06 16:32
Giuseppe bruno, invece di essere contento di aver votato Metta, adesso lo tradisci anche tu. Per fortuna che abbiamo votaTO DISANTO.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento

Marchiodoc.it si riserva di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio commenti che siano illeciti, diffamatori e/o calunniosi, volgari, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti o comunque reprensibili; che contengano promozioni relative a religioni o sette, movimenti terroristici o estremistici e contenuti ispirati da fanatismo, razzismo, odio o irriverenza; che possano arrecare danno, in qualsivoglia modo, a minori d’età; che forniscano informazioni riservate, confidenziali anche apprese in forza di un rapporto di lavoro o di un patto di riservatezza; che contengano dati personali o numeri telefonici propri e di terzi; che siano lesivi di brevetti, marchi, segreti, diritti di autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale di terzi soggetti; che abbiano contenuti di natura pubblicitaria e più in generale che utilizzino i messaggi a scopo commerciale (promozione, sponsorizzazione e vendita di prodotti e servizi); che comunichino utilizzando messaggi in codice; che utilizzino un linguaggio scurrile o blasfemo.
I contenuti dei singoli commenti del blog rappresentano il punto di vista dell’autore, che se ne assume tutte le responsabilità assolvendo Marchiodoc.it da qualsiasi responsabilità. I commenti che riportano un indirizzo di posta elettronica palesemente fittizio saranno rimossi.
Il sito si riserva di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono pubblicati i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti.
I contenuti dei singoli post del blog rappresentano il punto di vista dell’autore.
Questo blog viene aggiornato senza alcuna periodicità, la frequenza dei post non è prestabilita e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale o una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 07/03/2001.
L’utilizzo dei testi e delle immagini contenuti in questo blog è soggetto alla normativa italiana sul diritto d’autore. È possibile pubblicare e redistribuire testi e immagini citandone la fonte.

Codice di sicurezza
Aggiorna

Altre Notizie