Assalto armato al Consorzio di Bonifica di Capitanata: ricerche in corso

La scorsa notte 8-9 soggetti incappuciati ed armati si sono introdotti nei capannoni del Consorzio di Bonifica di Capitanata in località Montagna Spaccata e hanno saccheggiato il deposito approfittando della posizione isolata del posto, in pieno agro cerignolano.
I malviventi, di cui almeno 3 armati di fucile hanno prima colpito e neutralizzato il guardiano di turno (sottraendogli il cellulare) per poi fuggire via con un ingente bottino: 6 tra autovetture e furgoni; 1 eurocargo; 1 escavatore; il telefono della vittima.

Immediatamente sono state attivate le ricerche e le indagini da parte delle forze dell’ordine, che hanno rinvenuto in un casolare abbandonato l’eurocargo, 1 autovettura ed un furgone nonostante questi siano privi di GPS o di altri dispositivi di localizzazione.
Tutt’ora è in corso un’ampia battuta per recuperare la merce derubata e rintracciare i malviventi.

La vittima dell’aggressione è stata medicata sul posto dai medici del 118 e ha riportato una prognosi di 15 giorni.


Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Google+
http://www.marchiodoc.it/2.0/2019/04/09/assalto-armato-al-consorzio-di-bonifica-di-capitanata-ricerche-in-corso/
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo