Gino Lisa: secondo il piano industriale si volerà a Milano, Londra, Parigi…


Prezzo economico; voli affidabili e puntuali; alta visibilità web; alta pubblicità locale; collegamenti con busi coordinati.
Sono questi i 5 requisiti che dovranno rispettare i voli su Foggia, secondo il Piano Industriale di “Vola Gino Lisa” presentato presso la Sala Auditorium della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Foggia.
Le prime 3 caratteristiche possono essere soddisfatte solo da una grande compagnia area low cost, che inserisca Foggia nel suo network europep di destinazioni (EasyJet, Vueling, Eurowings, Volotea, Wizz Air).
Per le ultime 2 caratteristiche sarà indispensabile la creazione di un sistema solido a livello locale, creando delle sinergie nel trasporto pubblico tra le varie province interessate.

La Capitanata sarò così collegata in modo rapido, semplice e moderno in primis con il principale polo economico italiano (Milano) e con quelli europei (Londra e Parigi). Destinazioni ulteriori di completamento: Torino, Venezia, Berlino e Palermo.

Finora su Foggia non hanno mai potuto operare le compagnie low-cost dal momento che per ottimizzare i loro costi, i loro aeromobili standard da 156-189 posti necessitano di piste lunghe 1.800-2.000 metri: è per questo motivo che dovranno essere previsti lavori di adeguamento sia della pista che del terminal passeggeri in grado di poter gestire un traffico stimato di 1,3 milioni di persone.
La pista potrà essere estesa fino a 2.500 metri (interrando un tratto di tangenziale lungo 400 m) per l’uso di aerei più grandi da da 189-220 persone mentre il piazzale velivoli del Gino Lisa può accogliere già oggi 5 aerei da 150 passeggeri (A319), 2 aerei più piccoli e 2 elicotteri.
Il principale fattore di successo di un aeroporto è la sua accessibilità da parte di tutto il suo potenziale territorio di riferimento, e non solo dalla sua città.

Sono quindi necessarie 6 linee di bus veloci dedicate ai voli, che colleghino il Gino Lisa con tutta la provincia:

PESCHICI-S.G.ROTONDO
POTENZA-MELFI-CANDELA
CAMPOBASSO-LUCERA
TERMOLI-S.SEVERO
BARLETTA-CERIGNOLA
RIANO IRPINO-BOVINO

Si potrà finalmente volare su Foggia?


Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo