Musica live, arriva Boavibe all’ex Tribunale

Si terrà il prossimo 29 dicembre presso l’ex tribunale di Cerignola il primo evento live act targato Boa Studio Records, etichetta discografica indipendente con sede a Roma e costituita da un collettivo di musicisti e produttori di origini pugliesi. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione AAD, attiva da anni sul territorio della capitanata ed è parte del più ampio cartellone di eventi che si terranno nel periodo delle festività natalizie tra il già citato sito e la biblioteca comunale.

I nomi che si alterneranno in due distinte aree palco all’interno dei locali dell’ex tribunale sono: Makai, Levriero, Superga, The Whip Hand, Superlovers, Buva e Nabel. Artisti diversi tra loro ma accomunati da un’articolata ricerca attorno al suono e allo stile, oltre che dall’area geografica di appartenenza (sono tutti musicisti pugliesi). Un viaggio musicale tra elettronica, rock, psych, lo-fai, dreamgaze e cantautorato. Superga e Levriero sono parte del roster di Boa Studio Records. Levriero, al secolo Gianni Trotta, è chitarrista e cantautore cerignolano, da anni residente a Roma. Ha da poco pubblicato il suo primo Ep come solista “Casa” che presenterà per la prima volta nella sua terra.

Makai, il nome certamente di maggiore spicco in cartellone, è al suo secondo disco con INRI/METATRON e vanta tour ed esibizioni importanti in Italia e all’estero. Attualmente il musicista, producer e songwriter è in tour nella promozione del suo ultimo lavoro “The Comfort Zone”. Sono al loro secondo lavoro in studio anche The Whip Hand. La formazione di Trani ha da poco rilasciato il disco “Sometimes, We Are” con l’etichetta MiaCameretta Records. Gioca in casa anche il cantautore Valerio Buchicchio, in arte Buva.

Andrea Nabel è cantautore originario di Castellana Grotte e trapiantato a Bologna. Nel 2017 ha pubblicato il suo primo disco “Punto e Basta!” a cui è seguito un lungo tour promozionale su tutto il territorio nazionale. I Superga, già membri dei Mai Personal Mood, sono al debutto con l’Ep Panorama, rilasciato nel 2018 grazie a una fortunata campagna di crowdfunding su Musicraiser. A chiudere il cerchio troviamo infine Supelovers, formazione barese formata da membri de La Fame di Camilla e The Yellow.

La serata è a ingresso gratuito.

MAKAI

E’ il moniker dietro cui si nasconde Dario Tatoli, producer, sound designer e polistrumentista pugliese, già nei Flowers or Razorwire (keats collective USA/Bizarre love triangles ITA). MAKAI è un processo in divenire iniziato nel 2010 e in costante evoluzione. Un vortice di dicotomie irrisolte e irrisolvibili, alla ricerca di una perfezione che è un sogno dentro le palette dei suoni e nella stretta griglia della forma canzone. Un labor limae continuo volto a vestire le canzoni di abiti nuovi, fatto di tagli e revisioni, riscritture e sovraincisioni, che si concretizza nel 2016 nell’EP HANDS. Alla pubblicazione è seguito un tour che lo ha portato su numerosi palchi italiani fino a quello dello Sziget Festival di Budapest.
CLARA, il primo videoclip estratto da“The Comfort Zone”, il nuovo disco uscito ad aprile, è stato presentato in anteprima su Rolling Stone mentre il secondo, “Lazy Days”, è uscito in anteprima su Repubblica.it

Superlovers

i Superlovers nascono a Bari quando Lele Diana e Giovanni Colatorti (rispettivamente batterista e chitarrista ne La Fame di Camilla) ritrovano un amico di vecchia data, Francesco Monterisi (già bassista nei Melissa Lake e Coldness). Il terzetto, pur rimanendo a lungo orfano di un cantante, inizia a scrivere per trovare una propria identità musicale finché incontra Gianluca Damiani (The Yellow) che completa la formazione e consente di affrontare la dimensione più congeniale alla band: il live. Il progetto rappresenta un ritorno alle origini in cui il rock, ora di taglio classico ora con piglio indie-alternative si mescola a volte a suggestioni intime e acustiche, altre a ritmi elettro-pop.

Nabel

Andrea Nabel è cantautore italiano. Nato a Castellana Grotte, cresciuto in campagna e trapiantato a Bologna. Tra le voci e penne più interessanti del panorama in ascesa italiano.

Vince il PIVI del MEI 2015 con il singolo “Sono qui” (primo videoclip a 360° in Italia). Vince il premio assoluto a Frequenze mediterranee 2016.

Esce il 20 Marzo 2017 il suo album d’ esordio “Punto e basta!”, nove brani fatti di campagne, campi sterminati e dei miracoli della spensieratezza.
“L’ urlo del bambino presente in ognuno noi che non accetta compromessi e ricorda le promesse che tardiamo a mantenere”.

Da fine aprile 2017 calca numerosissimi palchi in tutta Italia come: il Locomotiv di Bologna, l’Eremo Club di Molfetta, il Reset Festival di Torino, Spaghetti Unplugged di Roma, Sofar Soud di Napoli e Torino, il Bravo Caffè di Bologna, il festival Musica Distesa, il Meeting del Mare, il MEI di Faenza e molti altri ancora.

Contestualmente all’uscita del disco esce il singolo “Non ti preoccupare” accompagnato dal videoclip che riceve grande apprezzamento dal pubblico e dalla critica giornalistica su testate e televisioni come Repubblica e Rai 3.

Dopo il tour estivo, attualmente Andrea è impegnato nel continuare a portare in giro le canzoni del suo primo disco e nella scrittura del secondo.

Buva

Buva, nome d’arte di Valerio Buchicchio, è un cantautore pugliese. Nel 2015 pubblica il suo primo Ep ‘’Vado di fretta’’. Nel Febbraio 2016 si aggiudica il Premio del Pubblico durante le semifinali di Musicultura. Il 9 Settembre 2016 si esibisce come opening act del concerto di Max Gazzè a Cerignola. Nell’Ottobre 2016 vince il primo premio al concorso nazionale di musica d’autore Bitontosiute e il premio Discovering Dalla per la migliore cover di Lucio Dalla. A luglio 2017 si diploma presso l’Officina Pasolini di Roma. Nello stesso mese si aggiudica la targa Giorgio Calabrese al Premio Bindi, riconoscimento che gli ha permesso di firmare un contratto in esclusiva editoriale come autore per un anno con Warner Chappell. E’ attualmente a lavoro sul suo primo album di inediti.

Levriero

LEVRIERO è nato a sud 36.000 anni fa. LEVRIERO è un falso cantautore vero.
Dietro si cela Gianni Trotta, musicista con una decennale esperienza alle spalle, voce e chitarra di EL PASO con cui ha girato la California per un mini tour tra Los Angeles e San Francisco (open act per Michael Graves frontman dei MISFITS al Whisky a Go Go di LA) nel 2017. Il suo primo ep si chiama “CASA”, interamente composto da lui, ed in uscita nel 2018 per BOA RECORDS.
Le canzoni di Casa hanno una struttura pop e un approccio punk su cui si incastra un cantato in italiano ruvido e struggente. Casa è stato prodotto nei Boa Studio Records, fra la Puglia e la Capitale, le voci sono state registrate presso il VDSS RECORDING STUDIO di Filippo Strang, e vi hanno partecipato: Pietro Loconte (Batteria), Luigi Acquaro (sax), Andrea Messina (Synth, Produzione e Mix), Antonio Calitro (basso, fonico registrazioni in studio).

The Whip Hand

The Whip Hand (Trani, Italia) sono Luca Occhionigro (voce e chitarra), Gianni Ricchiuti (chitarra), Francesco Adduce (basso) e Gianluca Muti (batteria). Dal 2012 hanno sperimentato diversi cambi di formazione e sonorità: dal ruvido post-punk del primo EP autoprodotto, “Mist”, al noise/darkwave del primo albtum “Wavefold” (inciso presso il Larione10 di Firenze dopo aver vinto la 25a edizione del RockContest Controradio) alla new wave di “Still Life”, il secondo EP autoprodotto. Il nuovo album “Sometimes, we are” uscito il 12 ottobre è un lavoro più maturo e più leggero, con un sound che alterna momenti dream-pop/indie/shoegaze.

Superga

Superga nasce sul finire del 2016. In tre, radici pugliesi e adozione romana, provenienti da una precedente esperienza discografica in lingua italiana (Mai Personal Mood). I primi mesi di lavoro hanno portato alla scrittura di canzoni che devono tanto alla musica del passato quanto alle sonorità contemporanee e nelle quali convivono rock, lo-fi, pop ed elettronica in lingua inglese.

Nel periodo successivo sono stati pubblicati in digitale i singoli Up, Get down, The Universe, Supermarket Shelf, Railing.

La band pubblica il primo Ep “Panorama” il 6 Aprile, contiene Glimpse e Rabbit due brani inediti. L’ep è stato stampato su vinile 7’’ in un numero limitato di copie dall’etichetta Boa Studio Records.

Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Google+
http://www.marchiodoc.it/2.0/2018/12/29/musica-live-arriva-boavibe-allex-tribunale/
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo