“Rapinata in farmacia 3 volte in una settimana”: è emergenza

Quattro rapine ed un tentativo fallito in appena 12 ore: è questo il tragico bilancio del mercoledì nero a Cerignola, dove ad entrare nel mirino della criminalità sono state attività commerciali, venditori ambulanti e autotrasportatori. Dapprima un tentata rapina ad un’autocisterna sulla SS16, fallita grazie ai nervi saldi del conducente che non si è fatto intimorire e ha proseguito la corsa.

Poi una serie di colpi messi a segno nella stazione di servizio Torre Alemanna sulla A16, in un rivenditore di auto, che ha visto svanire la sua Porsche da 50 mila euro, oppure ai danni di un mercatale che, di ritorno da Rocchetta Sant’Antonio è stato atteso all’uscita dell’autostrada.

Infine, in serata, l’ennesima rapina alla farmacia Strafile, nel pieno centro della città, la seconda in nemmeno 24 ore.

“Il ladro si è lamentato perfino perché in cassa non c’era l’incasso che sperava di trovare”, dice la dottoressa Maria Rosaria Strafile.

Seguici e condividi i nostri contenuti
Facebook
Facebook
Google+
http://www.marchiodoc.it/2.0/2018/12/13/rapinata-in-farmacia-3-volte-in-una-settimana-e-emergenza/
Twitter
YouTube

Commenta questo articolo